Incidente mortale, morti due fidanzatini 17enni

Incidente mortale, morti due fidanzatini 17enni
Più informazioni:
RagusaNews INTERNO

Nella statale 118 “Corleonese-Agrigentina” si è verificato un’incidente è provvisoriamente chiusa al traffico in prossimità del km 141,500, in località Joppolo Giancaxio (AG), a causa di un incidente.

Agrigento - Tragedia sulle strade siciliane.

I due giovani erano in sella ad un’Aprilia 125 che si è scontrata contro un Range Rover che viaggiava in direzione Trapani

Nel sinistro, che ha coinvolto due veicoli, due persone hanno perso la vita. (RagusaNews)

La notizia riportata su altri media

Cuffaro senza alcuna esitazione ha già deciso: sarà lutto cittadino il giorno in cui verranno celebrati - non si sa, naturalmente, ancora quando - i funerali dei due adolescenti di Raffadali. Lo ha detto, mentre si trova a Roma, il sindaco Silvio Cuffaro che, da ore, è in costante contatto con i funzionari del Comune. (AgrigentoNotizie)

Il servizio di Laura Pasquini I due giovanissimi sono morti sul colpo. (TGR – Rai)

I due ragazzi erano in sella ad una moto, una Aprilia 125, che, per cause non chiare, ha invaso la carreggiata opposta ed è andata a scontrarsi contro un Range Rover che stava procedendo verso Agrigento (Agrigento Notizie)

Sicilia, incidente mortale sulla Ss118: fidanzatini 17enni perdono la vita

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e i carabinieri della stazione di Raffadali, coordinati dal comando compagnia della città dei Templi. Cuffaro senza alcuna esitazione ha già deciso: sarà lutto cittadino nel giorno in cui verranno celebrati - non si sa ancora quando - i funerali dei due adolescenti di Raffadali (Sky Tg24 )

Un gravissimo incidente stradale si è verificato nel pomeriggio sulla statale 118, nel tratto che collega Agrigento con Raffadali. Pubblicità. (La Sicilia)

Sono due diciassettenni le vittime dell’ incidente stradale che si e’ verificato lungo la strada statale 118, la “Corleonese-Agrigentina”, fra Agrigento e Raffadali, in territorio di Joppolo Giancaxio (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr