Atalanta, riecco Ilicic: 'Grazie!' ai compagni, ma per la Champions resta in fortissimo dubbio

Atalanta, riecco Ilicic: 'Grazie!' ai compagni, ma per la Champions resta in fortissimo dubbio
Calciomercato.com Calciomercato.com (Sport)

Una maglia del numero 72 ha fatto da protagonista nella foto di gruppo al termine di un campionato super, culminato con il terzo posto.

A venti giorni di distanza dall'ultima volta, l'attaccante dell'Atalanta è intervenuto su Instagram per ringraziare i suoi compagni, che ieri gli hanno dedicato un pensiero particolare in un momento delicato e difficile.

La notizia riportata su altri giornali

Sarebbe stata la sua festa e la sua consacrazione, tanto ieri sera per un terzo posto che con lui in campo sarebbe potuto diventare anche secondo, quanto il 12 agosto, per dei quarti di finale conquistati grazie al suo poker a Valencia (Calciomercato.com)

Poco prima dell’ultima partita di campionato con l’Inter, anche Alejandro Gomez a Dazn ha parlato di Ilicic. «Avevamo l’obiettivo di poter recuperare Ilicic per fine stagione per poterlo presentare a Lisbona per la Champions. (L'Eco di Bergamo)

C’è u gruppo di professionisti che ci sta lavorando, questo è l’obiettivo. Probabilmente non sarà così, ma Josip sa che la squadra lo aspetta a braccia aperte, la città lo ama, è un bergamasco”. (SOS Fanta)

Il direttore generale nerazzurro parla dell'assenza dello sloveno a Lisbona. Umberto Marino, direttore generale dell'Atalanta, ha parlato della situazione di Ilicic ai microfoni di Dazn. L'attaccante sloveno è tornato in patria per motivi personali e non è stata stabilita una data precisa per il suo rientro. (La Gazzetta dello Sport)

Infine un pensiero a Josip Ilicic, da qualche giorno in Slovenia per motivi personali e con ogni probabilità indisponibile per la Champions: «Ilicic lo riempiamo di abbracci». Gian Piero Gasperini festeggia il terzo posto conquistato dalla sua Atalanta e non fa drammi dopo la sconfitta con l’Inter, che considera invece utile in vista della sfida di Champions contro il Psg (L'Eco di Bergamo)

Il tecnico e la società hanno permesso al numero 72 di prendersi qualche giorno di pausa per poter ricaricare le pile, in vista della final eight di Lisbona. Vedremo se l’ex Fiorentina riuscirà a stringere i denti. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr