Inchiesta Open, tra le carte spuntano i compensi di Renzi per le conferenze all’estero

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
Open INTERNO

Renzi: «Violata la legge». A seguito della pubblicazione online dei suoi compensi e del conto corrente, il fondatore di Italia Viva ha dato mandato ai suoi avvocati di agire «sia penalmente che civilmente».

Risulterebbero poi anche fondi internazionali di private equity, tra cui la 21Investimenti Sgr di Alessandro Benetton.

I compensi delle conferenze di Matteo Renzi finiscono in un’informativa della guardia di finanza allegata alle indagini sulla Fondazione Open. (Open)

Su altri media

In particolare, il senatore se la prenderebbe “con la pubblicazione del suo conto corrente che sarebbe comprovata dalla tabella allegata all’articolo e che qui riproponiamo“. “Hanno messo online il mio conto corrente, violando Costituzione e Leggi. (Thesocialpost.it)

L’inchiesta riguarda il presunto finanziamento illecito effettuato tramite la fondazione Open, più vari reati di corruzione e traffico di influenze L’indagine con Lucio Presta. Verso luglio, Matteo Renzi e Lucio Presta sono stati indagati dalla procura di Roma per delle presunte violazioni della legge di finanziamento ai partiti. (Money.it)

Ora mi aspetta una lunga battaglia in sede civile e penale per ottenere il risarcimento che merito. “La procura – ha denunciato su Twitter il parlamentare di Azione Enrico Costa – acquisisce l’estratto conto bancario privato di Renzi, che magicamente finisce pubblicato, voce per voce, sul Fatto. (neXt Quotidiano)

Ed è il ministro in persona ad annunciare la vittoria: “Da riunione di maggioranza emendamento morto”. Il Bat-Gate in salsa renziana, al di là degli sviluppi giudiziari, ha rivolti imbarazzanti per il leader di Italia Viva (Il Fatto Quotidiano)

"Il senatore Renzi ha dato mandato ai propri legali di agire in tutte le sedi istituzionali per verificare la correttezza delle acquisizioni e delle pubblicazioni di queste ore. "Hanno messo online il mio conto corrente, violando Costituzione e Leggi. (ROMA on line)

Il 17 gennaio 2018, ospite di Nicola Porro a Matrix, l’allora segretario del Pd Matteo Renzi ha voluto dare prova di trasparenza. 2018: RENZI E LA POLITICA PER MISSIONE. “Se volete fare i soldi, non fate politica. (Il Fatto Quotidiano)