Pomezia: fermati per un controllo, in auto nascondono un etto di cocaina. Arrestati

Pomezia: fermati per un controllo, in auto nascondono un etto di cocaina. Arrestati
LatinaToday SALUTE

I due uomini sono stati arrestati per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; al termine delle formalità sono stati ristretti presso le camere di sicurezza della Stazione, in attesa di comparire davanti al Tribunale di Velletri per la celebrazione del rito direttissimo

I militari della locale Stazione erano impegnati in uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio per la prevenzione dei reati nel centro abitato di Torvajanica quando hanno intimato l’alt al veicolo su cui viaggiavano i due uomini. (LatinaToday)

Su altre testate

Il 2 giugno del 2012 era stato arrestato con 9, 6 chili di cocaina. Dovrà espiare la condanna definitiva di 2 anni e 9 mesi, perché riconosciuto colpevole di aver fatto parte di un’associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. (CataniaToday)

Lo stesso è stato sottoposto a controllo dai militari della Stazione di Castellammare del Golfo e della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento“Sicilia”. Alla vista dei militari, l’uomo ha gettato a terra un involucro. (Tp24)

Nella casa sono state rinvenute le giacenze dello stupefacente ancora da vendere, pari a 1,5 chili di Hashish, della stessa tipologia rinvenuta nell’autovettura e 1 chilo di cocaina, ancora da suddividere. (RomaToday)

In casa 35 grammi di cocaina ed hashish, arrestato pusher pluripregiudicato | Voce Di Mantova

di cocaina. La Squadra Mobile ha arrestato in due operazioni, tre romani sopresi a detenere stupefacenti. è stato trasportato presso il carcere di Regina Coeli, mentre il 53enne romano è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. (AGR online)

Tale attività permetteva di ritrovare, nel cofano motore, dove è alloggiata la batteria dell’auto, due pacchetti di sigarette che, a loro volta, contenevano la cocaina confezionata. (Corriere Fiorentino)

veniva fermato ed identificato uno dei clienti, un 36enne già noto alla Polizia, il quale, colto sul fatto, consegnava agli Agenti 8.4 grammi di hashish e alcune dosi di cocaina. Costui, pertanto, veniva sanzionato a livello amministrativo per il possesso per uso personale della sostanza stupefacente, anch’essa sequestrata. (La Voce di Mantova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr