Telese: “Caso Hysaj? La Lazio è succube dei tifosi. Insigne mi ha deluso”

Telese: “Caso Hysaj? La Lazio è succube dei tifosi. Insigne mi ha deluso”
CalcioNapoli1926.it SPORT

Nel corso della trasmissione 'Punto Nuovo Sport Show' in onda su Radio Punto Nuovo è intervenuto il giornalista Luca Telese. Sara Ghezzi. Nel corso della trasmissione 'Punto Nuovo Sport Show' in onda su Radio Punto Nuovo è intervenuto Luca Telese.

Insigne mi ha deluso", il parere di Telese. Di seguito le sue parole a Radio Punto Nuovo:. Sul caso Hysaj-Lazio-tifosi. "Se Hysaj avesse cantato a Napoli "Bella Ciao" non ci sarebbe stato nessun tipo di problema, lo avrebbero esaltato. (CalcioNapoli1926.it)

Ne parlano anche altre fonti

La Lazio è intervenuta con una nota ufficiale sul caso Hysaj, terzino albanese attaccato dagli ultras per aver cantato la canzone "Bella ciao". Il ritiro della squadra deve proseguire nel massimo impegno sportivo e nel clima di serenità che si è respirato fino ad oggi". (AreaNapoli.it)

Il ritiro della squadra deve proseguire nel massimo impegno sportivo e nel clima di serenità che si è respirato fino ad oggi” Nella giornata di ieri ha fatto notizia il video pubblicato dal neo giocatore della Lazio Elseid Hysaj che si era presentato ai suoi nuovi tifosi cantando Bella Ciao e suscitando le ire degli stessi. (Tutto Juve)

La Lazio e la politica. Troppo spesso la politica, in questo caso di destra, si affianca alla Lazio, e si mischia in un mondo che non dovrebbe avere connotazioni politiche. Dopo le polemiche però Hysaj è tornato ad allenarsi tra gli applausi dei tifosi spettatori (RomaToday)

Caso Hysaj, la Lazio critica la Lazio: «E' compito del club tutelare un proprio tesserato» - ilNapolista

E allora ecco che un giocatore che canta Bella Ciao deve finire al centro di una polemica con tanto di attimi di tensione vera Situazione complicata in casa Lazio, in ritiro ad Auronzo di Cadore, dopo che si è diffuso il video del giocatore di origine albanese Hysaj che ha cantato ''Bella Ciao''. (il Dolomiti)

Il ritiro della squadra deve proseguire nel massimo impegno sportivo e nel clima di serenità che si è respirato fino ad oggi” I biancocelesti hanno pubblicato in merito un comunicato ufficiale sul loro sito: “È compito della Società tutelare un proprio tesserato e sottrarlo a strumentalizzazioni personali e politiche che certamente in questo caso nulla hanno a che vedere con il contesto informale ed amichevole in cui si è svolto l’episodio. (Calciomercato.com)

Quel “Bella Ciao” cantato con la maglia della Lazio è una cosa fuori dal mondo, Hysaj ha sbagliato, non ci sono scusanti. In quattro righe il club di fatto critica se stesso, sottolineando che è compito della società tutelare un proprio tesserato. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr