Btp, rendimenti in rialzo ma prima di acquistare ci vuole prudenza

La Stampa ECONOMIA

Questo contenuto è riservato agli abbonati 1€ al mese per 3 mesi Attiva Ora Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito 3,50 € a settimana Attiva Ora Tutti i contenuti del sito,. il quotidiano e. gli allegati in digitale Sei già abbonato?

La scorsa settimana, il rendimento del decennale italiano ha nuovamente sfondato la soglia dell’1%.

Anche lo spread è in salita e il timore è che possa proseguire nella rimonta. (La Stampa)

Su altre fonti

E il BTp Futura 2037? Il mercato non sembra gradire appieno il BTp Futura 2037, così come i due titoli retail che lo hanno preceduto (InvestireOggi.it)

In campo obbligazionario il rendimento del Btp decennale sale all'1,126% mentre lo spread Btp/Bund raggiunge quota 125 punti base. Guardando ai dati macro, l'Istat conferma le stime preliminari sull'inflazione che si attesta +0,4% su base mensile, +1,1% su base tendenziale. (Milano Finanza)

Il rendimento del Btp a dieci anni è arrivato all’1,10%, in aumento di altri 3 punti base, dopo i rialzi delle ultime settimane. Lo spread è salito ieri di 2 punti a quota 122: era a 91 a.; (Milano Finanza)

Allora lo spread era sceso fino in area 90 punti base e gli analisti vedevano ancora altri cali. La rimonta invece è ripartita e ieri sui mercati si è parlato di sell-off, ossia di corsa alle vendite. (La Stampa)

Questa la fotografia del debito pubblico italiano, schiacciato dalle prospettive di ripresa nell’Eurozona e dai conseguenti sospetti sulla tenuta del Qe della BCE, oltre che dai timori persistenti su una prossima fiammata dell’inflazione. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr