;

Legge elettorale, cosa succede ora dopo il no della Consulta al referendum

Legge elettorale, cosa succede ora dopo il no della Consulta al referendum
Corriere della Sera Corriere della Sera (Interno)

In questo caso i giudici costituzionali hanno valutato «eccessivamente manipolativo» il quesito proposto dai promotori del referendum perché proprio per provare a «garantire l’autoapplicatività della normativa di risulta», interveniva anche sulla legge delega scritta per la revisione dei collegi elettorali legati alla modifica costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari, in modo da farla funzionare anche per il nuovo sistema elettorale maggioritario che sarebbe scaturito dalla vittoria dei “sì” al referendum.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti