Fisco, la Ue propone tetto ai contanti a 10.000 euro

Fisco, la Ue propone tetto ai contanti a 10.000 euro
ilgazzettino.it ECONOMIA

La Commissione europea propone di fissare in tutta l'Unione un tetto massimo sui pagamenti in contanti a 10.000 euro.

«I Paesi in cui ci sono già limiti più stringenti potranno mantenerli», ha precisato Dombrovskis.

Un regolamento che istituisce la nuova autorità comunitaria; un regolamento sull'antiriciclaggio con norme direttamente applicabili; una sesta direttiva (Amld6) che sostituisce l'attuale (2015/849), con disposizioni da recepire nel diritto nazionale. (ilgazzettino.it)

Su altre fonti

Il tutto parte dell’esigenza di partorire norme che vadano verso la lotta senza appello al riciclaggio ed all’evasione fiscale. Ma non sono soltanto le istituzioni nazionali a provarci, ma anche quelle comunitarie con riforme che potrebbero rivoluzionare ogni cosa. (ContoCorrenteOnline.it)

Infine, una revisione del regolamento del 2015 sui trasferimenti di fondi ai fini del tracciamento dei trasferimenti di cripto-attività. editato in: da. (Teleborsa) – La Commissione europea propone di fissare in tutta l’Unione un tetto massimo sui pagamenti in contati a 10.000 euro. (QuiFinanza)

Secondo la Commissaria McGuinness "il pacchetto odierno intensifica notevolmente i nostri sforzi per impedire che il denaro sporco venga riciclato attraverso il sistema finanziario" "I Paesi in cui ci sono già limiti più stringenti potranno mantenerli", ha precisato Dombrovskis. (ilmessaggero.it)

Ue propone tetto di 10.000 euro sui pagamenti in contanti

"I pagamenti in contanti di grandi dimensioni rappresentano per i criminali un modo semplice per riciclare denaro, poiché è molto difficile rilevare le transazioni" e per questo "la Commissione ha proposto un limite di 10 mila euro a livello Ue per i pagamenti in contanti di importo elevato". (AGI - Agenzia Italia)

Se il nuovo pacchetto AML/CFT dovesse essere approvato ufficialmente, potranno essere fatti pagamenti in moneta per un massimo di 10 mila euro. Stretta dall’Europa, nuove norme Antiriciclaggio anche per le criptovalute. (QuiFinanza)

Secondo la commissaria McGuinness "il pacchetto odierno intensifica notevolmente i nostri sforzi per impedire che il denaro sporco venga riciclato attraverso il sistema finanziario" E infine una revisione del regolamento del 2015 sui trasferimenti di fondi ai fini del tracciamento dei trasferimenti di cripto-attività. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr