Addio ad Antonello Nicolai: "Amico, tifoso e osteopata di riferimento per la Reyer Venezia" - La PiazzaWeb

Addio ad Antonello Nicolai: Amico, tifoso e osteopata di riferimento per la Reyer Venezia - La PiazzaWeb
La Piazza SALUTE

Anche l’Umana Reyer “si stringe attorno a familiari e amici”. Anche la società Umana Reyer di Venezia partecipa al dolore per la scomparsa del dottor Antonello Nicolai, amico, tifoso orogranata e osteopata di riferimento Reyer, scomparso prematuramente.

Venezia, scomparso prematuramente Antonello Nicolai: era affetto da un male incurabile.

“La società tutta si stringe attorno a familiari ed amici” scrive in un post la società

Nicolai è morto lunedì, a soli 62 anni, in seguito a un repentino aggravamento delle sue condizioni fisiche dovute, da quel che sembra, a un male incurabile, da cui aveva di recente scoperto di essere affetto e che lo ha in breve tempo portato alla morte. (La Piazza)

Su altre testate

Ha lavorato fino all’ultimo, sempre con il sorriso sulle labbra, sempre con una parola rassicurante e quella voglia di aiutare gli altri, farli sentire meglio, infondere la sua positività. Cofondatore dello studio FKT di Mestre, ha curato pazienti e atleti della Reyer fino a qualche giorno fa, quando le sue condizioni si sono aggravate. (La Nuova Venezia)

Ieri sera la Reyer sul proprio sito ha voluto ricordare Nicolai, «amico, tifoso orogranata e osteopata di riferimento» della società Aveva 62 anni, e fino a pochi giorni prima del ricovero si era occupato della schiena di un giocatore della Reyer bisognosa di cure. (ilgazzettino.it)

Lutto a Mestre per la morte di Antonello Nicolai

A ricordarlo come «un caro amico», tra gli altri, il consigliere comunale Gianfranco Bettin La società sportiva lo ha ricordato con un messaggio: «L’Umana Reyer partecipa al dolore per la scomparsa del dottor Antonello Nicolai, amico, tifoso orogranata e osteopata di riferimento Reyer, scomparso prematuramente. (VeneziaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr