Focolaio all’ospedale di Messina: 18 pazienti e 6 medici positivi

Focolaio all’ospedale di Messina: 18 pazienti e 6 medici positivi
Approfondimenti:
Il Fatto Quotidiano INTERNO

In tutto sono 18 pazienti su 21 più 6 tra medici e paramedici.

Alcuni nei reparti Covid del Papardo, altri, meno gravi in altre strutture”, spiega Giuseppe Ranieri Trimarchi, direttore sanitario dell’ospedale.

Avevo avuto bisogno di trasfusioni quotidiane, dopo essere stato trasferito per giorni nessuno si è degnato di farmi un prelievo, solo dopo le notizie di stampa qualcosa si è mosso”

Un reparto nel caos: quasi tutti i pazienti entrati senza il Covid sono stati contagiati. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nel frattempo anche il deputato regionale Tommaso Calderone ha presentato una interrogazione all'Ars per vederci chiaro in merito alla vicenda. Ho chiesto la immediata audizione in Commissione Sanità dei vertici del Papardo (MessinaToday)

Crea non si dà pace: «Dopo 18 giorni di ricovero non ho avuto una diagnosi certa, ma in compenso mi hanno trasmesso il Covid» Ho effettuato i tamponi molecolari Covid nei giorni 3, 10 e 15 novembre, con risultato sempre negativo. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Messina, altri positivi a Medicina interna al "Papardo". Bimbo contagiato a Militello Rosmarino

È il focolaio scoppiato all’ospedale Papardo di Messina, la città con meno vaccinati della Sicilia: solo il 67% degli abitanti ha ricevuto le due dosi. In tutto sono 18 pazienti su 21 più 6 tra medici e paramedici. (RagusaNews)

Bimbo positivo a Militello Rosmarino. A Militello Rosmarino, come riferisce Giuseppe Romeo, si è registrato un caso di positività tra i piccoli alunni della sezione unica della scuola dell’infanzia Tutti i pazienti positivi sono stati spostati in area covid, gli altri sono monitorati giornalmente e sono negativi. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr