Il FTSEMib si porta in positivo

SoldiOnline.it ECONOMIA

Telecom Italia TIM vira in territorio positivo (+1,49% a 0,375 euro), dopo la diffusione dei risultati finanziari del primo semestre 2021.

I vertici di Telecom Italia TIM hanno confermato le stime finanziarie per il 2021, aggiornate lo scorso 19 luglio 2021.

Alle 10.25 il FTSEMib era in progresso dello 0,38% a 25.183 punti, mentre il FTSE Italia All Share perdeva lo 0,37%.

Telecom Italia TIM vira in territorio positivo, dopo la diffusione della semestrale. (SoldiOnline.it)

Su altre fonti

- MILANO, 30 LUG - Piazza Affari è debole in linea con le altre Borse, prima le asiatiche e poi le europee (Ftse Mi b-0,6%) appesantita anche da alcuni titoli che hanno diffuso o devono diffondere le semestrali. (Tiscali.it)

I conti aiutano Leonardo (+2,13%) ed Eni (+1,32%) mentre il possibile risiko bancario spinge Bper (+2,09%) non Banco Bpm (-0,49%). La Borsa di Milano riduce le perdite (Ftse Mib -0,28%) e lo stesso fanno i listini europei mentre migliorano i futures Usa pur restando negativi. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Protagonista il settore bancario dopo l’annuncio delle trattative in esclusiva tra Unicredit e il ministero delle Finanze riguardanti il futuro del Monte dei Paschi di Siena. Nella seduta del 30 luglio il Ftse Mib ha ceduto lo 0,6% penalizzato dall’andamento di alcune società che hanno pubblicato I conti trimestrali come Saipem, Enel e Nexi. (Il Sole 24 ORE)

Alle 20 italiane è prevista la pubblicazione del comunicato finale della Fed e mezz’ora dopo l’appuntamento è con la conferenza stampa del chairman Powell. In avvio di seduta l’eurodollaro è stabile a 1,181 (-0,05%) mentre tra le commodity il future con consegna ottobre sul petrolio Brent sale dello 0,4% a 73,8 dollari al barile. (Money.it)

Inizio di settimana in salita per le Borse europee che, in scia a quelle asiatiche, si muovono tutte all’insegna della debolezza. Il Csi300, che riunisce i titoli a maggior capitalizzazione cinesi, ha ceduto il 3,22%, sui minimi da dicembre. (Corriere della Sera)

In attesa dell'annuncio della Federal Reserve sui tassi, tiene banco la stagione delle trimestrali con numeri solidi da parte delle big Tech con Apple, Alphabet e Microsoft andate tutte oltre le attese. (Finanzaonline.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr