No vax e si contagia, guarisce e ottiene il green pass: i casi in Fvg sono quasi 7000

Triesteprima.it SALUTE

L’intesa tra l’esecutivo e le Regioni ha portato a nuovi limiti e al decreto che entrerà in vigore il prossimo 6 dicembre.

Ora, proprio per effetto dell’infezione, poco meno di 7000 persone riceveranno il green pass, in un risultato del tutto paradossale.

Il super green pass durerà sei mesi dalla guarigione e per questo motivo, se chi usufruisce della certificazione verde post guarigione non dovesse vaccinarsi entro il semestre successivo, ecco che quelle persone andrebbero a perderlo, ritornando in una condizione personale pre-contagio

L’abbiamo chiamato il paradosso no vax e coinvolge quelle migliaia di contrari al vaccino e dissidenti del green pass che dopo essere guariti dal contagio si sono visti “regalare” la certificazione verde proprio grazie al virus. (Triesteprima.it)

Su altre testate

Il super green pass vale solo per coloro che sono o vaccinati o sono guariti dal Covid. Il super green pass è necessario per poter svolgere tutte quelle attività che altrimenti sarebbero oggetto di restrizioni in zona gialla, e vale anche in zona bianca. (QuiFinanza)

Le capienze restano le stesse valide per la zona bianca e gialla (si veda sopra) Salvo proroghe l'applicazione del super green pass in zona bianca è limitata al 15 gennaio. (Il Sole 24 ORE)

Non è affatto vero che senza Green Pass o Super Green Pass “non si può entrare nei locali“, e non è affatto vero che senza Green Pass o Super Green Pass “non si possono prendere bus, tram e metropolitane“. (Meteo Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr