I nuovi equilibri del M5S I duri in seconda fila E Grillo sceglie Di Maio

Una staffetta che suona (anche) come un finale di partita. Il match tutto interno tra pragmatici e ortodossi che ha rischiato di far implodere i Cinque Stelle vedrà forse il suo epilogo (momentaneo) proprio sul palco di Palermo. Vince la linea di Luigi ... Fonte: Corriere della Sera Corriere della Sera
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....