Milano, fermati due nordafricani per le violenze sessuali a piazza Duomo: stavano per scappare

Milano, fermati due nordafricani per le violenze sessuali a piazza Duomo: stavano per scappare
Approfondimenti:
Secolo d'Italia INTERNO

Sono due ragazzi di 22 e 19 anni, fermati a Torino e Milano dalla polizia su ordine della Procura di Milano nell’ambito dell’inchiesta sulle molestie di gruppo.

Milano, i due fermati stavano scappando. Gli inquirenti parlano di un «alto rischio di fuga» degli indagati.

I due fermati, infatti, non sono stati ritracciati ieri durante le perquisizioni e stavano scappando.

I due giovani fermati avrebbero compiuto “pesanti violenze sessuali quasi complete accompagnate da rapine di cellulari e borsette”: lo ha spiegato all’Ansa il procuratore milanese facente funzione Riccardo Targetti , aggiungendo che entrambi sono “italiani di seconda generazione”

Ci sono i primi due fermi per le violenze di Capodanno in piazza Duomo a Milano. (Secolo d'Italia)

Su altre fonti

Elementi che hanno confermato "l'identificazione" dei due presunti autori delle violenze, già emersa "dalle analisi dei video" Ci sono due fermati nell'indagine coordinata dalla Procura di Milano e condotta dalla Squadra mobile sulle aggressioni e molestie avvenute la notte di Capodanno a Milano nei confronti di almeno nove ragazze. (Tiscali.it)

Aggressioni Duomo, chi sono i due arrestati: progettavano la fuga. Svolta grazie a video e chat
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr