Denise, da Mosca l’esame del sangue ma niente Dna

Denise, da Mosca l’esame del sangue ma niente Dna
La Repubblica INTERNO

E neanche oggi è arrivato il Dna della ragazza russa che la principale emittente pubblica di Mosca ha trasformato in una star nel programma sulle persone scomparse.

Le dirette televisive si susseguono una dopo l'altra in attesa della nuova puntata della trasmissione russa.

Ecco, dunque, il nodo per chiarire al più presto tutta questa vicenda: il Dna di Olesya Rostova.

Invece questa tv russa va avanti da tanti, troppi giorni. (La Repubblica)

Su altre fonti

Anche a rimarcare la diversa impostazione tenuta nella vicenda dalla famiglia di Denise. In studio Olesya le si è seduta accanto, l'ha chiamata "mammina", e le due donne hanno atteso il risultato trepidanti, mano nella mano. (Giornale di Sicilia)

Quando una ventenne russa, Olesya Rostova, si è rivolta alla trasmissione Lasciali parlare del canale russo 1tv cercando sua madre e si è vista la forte somiglianza con Piera Maggio, la madre della piccola italiana scomparsa. (Ticinonews.ch)

Denise Pipitone, "Olesya Rostova non è lei"

In attesa della messa in onda della trasmissione, resta da dire che durante la registrazione sarebbe apparsa un'altra ragazza presentata come "Presunta sorella di Olesya" Una sceneggiata". Nel 2004 la scomparsa. (QUOTIDIANO.NET)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr