Mps-Unicredit: il Pd 'chiama' Franco in Parlamento, Giani punta i piedi

Yahoo Finanza ECONOMIA

Però abbiamo Mario Draghi, il miglior banchiere italiano, e un bravissimo ministro dell'Economia come Franco.

Siena non è infatti solo sede del Monte Paschi, ma secondo molti la città è la banca stessa.

Anche FI non nasconde il suo disappunto: "Forza Italia è il partito che a livello locale e nazionale per primo si è occupato di questo tema, anche quando nessuno osava parlarne.

È indispensabile che il Parlamento venga coinvolto nelle sue sedi opportune”, dicono in una nota congiunta le presidenti dei gruppi Pd di Camera e Senato, Debora Serracchiani e Simona Malpezzi. (Yahoo Finanza)

Ne parlano anche altri giornali

Unicredit si lancia nell'operazione di soccorso del gruppo che per gli stress test è il peggiore tra 50 istituti europei. Con Pier Carlo Padoan al Mef lo Stato prese il controllo del Monte. E lui ora tratta per acquisire solo la parte buona di Rocca Salimbeni a prezzi di saldo. (La Verità)

Altrimenti il rischio evidente è di essere solo oggetto e non, almeno in parte, soggetto della trasformazione Dopo mesi di ipotesi e speculazioni sul risiko bancario italiano ieri sembra essersi definito uno dei pezzi più importanti. (Il Sussidiario.net)

Founded in 1472 by the magistrates of the city state of Siena, as a. La vicenda Unicredit-Mps irrompe definitivamente nella politica. Fra i sindacati, che hanno chiesto di non procedere con uno “spezzatino” per la banca senese, si è aggiunto Unisin-Confsal. (Yahoo Finanza)

"Nell’ambito della due diligence sul Monte eviteremo gli esuberi non necessari – ha aggiunto l’ad di Unicredit – altra variabile chiave nella selezione del perimetro. Ma il governo aveva fretta: doveva assorbire il risultato degli stress test dell’Eba sulle 50 banche europee sotto esame. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Così il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, interviene nella discussione che riguarda il futuro dell’Istituto bancario senese. Le condizioni di operatività della banca, lo dice il suo cda, possono portare ad un attivo già nel 2023 e forse fin dal 2022. (Toscana Notizie)

E se vendita sarà, il Tesoro, a cui resterebbe fino al 5% del nuovo polo, «potrà con la presenza nel capitale fungere da garanzia al corretto perfezionamento dell’aggregazione» (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr