"È stato uno shock assoluto"

È stato uno shock assoluto
Per saperne di più:
RSI.ch Informazione ESTERI

È stato uno shock, assoluto, come in una scena di guerra", racconta Oliver Augen, un ginevrino che viveva a New York l'11 settembre del 2001.

Tornata a New York, Corinne Erni ha vissuto nella paura di un altro attacco ("Quando sentivo gli aerei troppo vicini, ero nervosa.

Avevo paura di prendere la metropolitana perché era un obiettivo facile") ma anche la rinascita della città: "Non si puo distruggere New York. (RSI.ch Informazione)

Ne parlano anche altre testate

L’unità è fondamentale: è essenziale per la nostra prosperità, per la nostra sicurezza nazionale», ha detto la vicepresidente Kamala Harris facendo eco all’appello all’unità lanciato dal presidente americano Biden. (Open)

Riunendo così, in quei luoghi simbolo, tutti i presidenti dell'era post-11 settembre, tranne Donald Trump. Dopo che i talebani hanno preso il potere in poche settimane, Biden ha difeso la propria decisione (La Stampa)

Primo punto stagionale del Lugano Femminile

Il suo modello era Maometto, un capo, "ma bin Laden non era Maometto e non è riuscito nella missione che si era prefisso" Il giornalista Peter Bergen (wikimedia commons). "Eppure bin Laden ha fallito. (RSI.ch Informazione)

In questo modo le ticinesi possono abbandonare quasi il fondo della graduatoria: l'Yverdon (unica altra squadra del massimo campionato che aveva finora collezionato solo sconfitte) è infatti stato travolto in casa in serata per 8-1 dal fortissimo Zurigo capolista Il Lugano Femminile non è riuscito a trovare la via del gol nel match della terza giornata della Women's Super League. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr