Regioni, Giani “Serve un rapporto diretto con l’Europa”

Più informazioni:
Sicilia Economia INTERNO

L'articolo Regioni, Giani “Serve un rapporto diretto con l’Europa” proviene da Sicilia Economia . (Sicilia Economia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

“La pandemia avrà degli effetti a lungo termine sulle strutture socio-economiche delle regioni europee”, si legge nell’analisi, in cui si spiega che sul medio termine (fino a 10 anni) l’impatto delle restrizioni diminuirà in maniera significativa e “il fatto che le conseguenze possano farsi sentire ancora a lungo dipende dalle caratteristiche strutturali di un’area e dalla velocità della ripresa dei settori più colpiti”. (Tuscia Web)

per gli enti locali vale 180 miliardi di euro, pari alla somma delle maggiori spese dovute alla pandemia (125 miliardi) e delle mancate entrate (55 miliardi) L’impronta lasciata nel 2020 dal Covid sulle amministrazioni locali del nostro Paese. (Quotidiano del Sud)

2' di lettura. BRUXELLES - Nel solo 2020 la pandemia ha lasciato un buco nei conti degli enti locali e regionali di tutta l’Unione europea pari a 180 miliardi di euro. In termini percentuali, la perdita più elevata riguarda gli enti locali e regionali ciprioti (-25 %), bulgari (-15,3 %) e lussemburghesi (-13,5 %). (Il Sole 24 ORE)

Allarme per le casse degli enti locali italiani: il Covid ha lasciato un buco da 23 miliardi. Gli effetti dureranno per 10 anni

Un buco di quasi 23 miliardi, il più alto in Europa dopo la Germania. In Italia la perdita registrata è in termini assoluti la più alta d'Europa dopo la Germania, dove laender e città hanno segnato un rosso di quasi 112 miliardi. (Italia Oggi)

Un buco da 22,8 miliardi nelle casse degli enti locali italiani lasciato dalla pandemia. L’impronta lasciata nel 2020 dalla pandemia sulle amministrazioni locali del nostro Paese - emerge dal rapporto - è pesante: strette tra le maggiori spese da sostenere per far fronte all’emergenza e le mancate entrate dovute alla crisi, la perdita registrata è in termini assoluta la più alta d’Europa dopo la Germania, dove Laender e città hanno segnato un rosso di quasi 112 miliardi (L'HuffPost)

Un buco da 22,8 miliardi nelle casse degli enti locali italiani lasciato dalla pandemia. A livello europeo, il cosiddetto 'effetto forbice' per gli enti locali vale 180 miliardi di euro, pari alla somma delle maggiori spese dovute alla pandemia (125 miliardi) e delle mancate entrate (55 miliardi). (Corriere Delle Alpi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr