Savona 2021, Arboscello (Pd): “Non mi sono rassegnato a Russo, ora parlare di idee non di persone”

Savona 2021, Arboscello (Pd): “Non mi sono rassegnato a Russo, ora parlare di idee non di persone”
IVG.it INTERNO

E’ una persona autorevole e può fare benissimo il sindaco di Savona.

Così il consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Arboscello chiarendo la sua posizione su Marco Russo sposta l’attenzione dalle persone ai programmi e alle proposte.

“Marco Russo è in campo già da parecchio tempo – ricorda Arboscello -.

Ora la capacità sta nel costruire una coalizione che lo supporti nella corsa verso Palazzo Sisto”

Il mio dubbio non era sul candidato sindaco ma sulla costruzione della coalizione che poi lo avrebbe sostenuto. (IVG.it)

Ne parlano anche altre testate

09 giugno 2021 a. a. a. (Adnkronos) - (Adnkronos) - "I temi cui l'assegno unico tenta di dare una risposta li conosciamo da almeno 20 anni, se avessimo prese queste misure 20 anni fa oggi saremmo in un altro mondo, con l'Italia simile a Svezia e Francia", ha spiegato ancora Letta. (LiberoQuotidiano.it)

Ma l’azione politica del Partito Democratico non può e non deve esaurirsi con le primarie, altrimenti si rischierebbe l’autoreferenzialità Le primarie del Partito Democratico a Torino costituiscono le fondamenta per avviare una progettualità di ampio respiro. (L'HuffPost)

"Noi abbiamo la fortuna di avere il governo Draghi, con una larga maggioranza e la capacità del presidente del Consiglio di essere molto ascoltato in Europa per l'autorevolezza che ha -ha spiegato il segretario del Pd-. (LiberoQuotidiano.it)

Tariffe acqua aumentate: "L'ultimo colpo di genio del governo Bardi"

08 giugno 2021 a. a. a. Roma, 8 giu (Adnkronos) - "La candidatura del segretario sarebbe una opportunità per il territorio". Secondo Valenti, con Letta candidato "sarebbe anche possibile fare un ragionamento serio con il M5s guidato da Conte (LiberoQuotidiano.it)

Letta, tra le altre cose, ha sottolineato il fatto che "l'impatto demografico è graduale e inesorabile, quando gira male la demografia, come è da tempo in Italia, è difficilissimo raddrizzare le cose. Più tempo passa, più la voragine, i guai diventano insostenibili ed è impossibile risolverli" (LiberoQuotidiano.it)

L’Assessore si è trincerato dietro il comodo paravento del disavanzo di bilancio di Acquedotto Lucano e ha concluso con il paradossale invito ai Sindaci a dare soluzioni alternative Tutto ciò per fare fronte alle difficoltà economiche di Acquedotto Lucano. (Basilicata24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr