Bimba morta giù dal balcone, le lacrime della soccorritrice: 'Ho sentito le voci di un uomo e una donna, poi il tonfo'

Bimba morta giù dal balcone, le lacrime della soccorritrice: 'Ho sentito le voci di un uomo e una donna, poi il tonfo'
Per saperne di più:
Repubblica TV INTERNO

Poi ha fatto un respiro forte e ha rovesciato gli occhi.".

Il compagno della madre è stato fermato dalla polizia

Quello che ha vissuto la testimone, e soccorritrice, sarà impossibile da dimenticare: "Ho sentito le voci di un uomo e una donna, ma erano in lingua straniera.

Sono corsa fuori per protestare e ho visto quella bimba per terra.

Poi all'improvviso un tonfo, come se fosse caduta una confezione di bottiglie d'acqua. (Repubblica TV)

Su altri giornali

Si tratta di Azar Mohssine, 32 anni, compagno della madre della piccola, ora accusato di omicidio. La mamma è scesa subito, continuava a dire 'la mia bambina, la mia bambina’, nel frattempo è arrivato il compagno" (ilGiornale.it)

E la titolare Patrizia questa mattina ha deposto i fiori: "Quando è caduta - racconta ai microfoni - la ragazza ci ha chiamato: conoscevo di vista sia la bimba, che la mamma perché passavano sempre davanti al laboratorio dove panifichiamo". (InfoVercelli24.it)

Allora l’ho coperta con la mia giacca, poi abbiamo chiamato i soccorsi, che sono arrivati velocemente. La mamma è scesa subito, continuava a dire ‘la mia bambina, la mia bambina’, nel frattempo è arrivato il compagno”. (TorinOggi.it)

Torino, in fermo il compagno della madre della piccola precipitata da un balcone

L'uomo, Azar Mohssine, 23 anni, è stato fermato con l'accusa di omicidio. A quanto abbiamo capito i soccorsi sono stati chiamati dal compagno della mamma», racconta la proprietaria del negozio, Patrizia (ilmessaggero.it)

Un mazzo di rose cremisi screziate di bianco, con attaccato un biglietto con su scritto "Ciao piccola, ora gioca felice con gli altri angeli. Viavai sospetto sulle scale. Nel condominio quasi tutti sanno chi era Fatima, che abitava con sua mamma da sempre al civico 18. (OssolaNews.it)

L'uomo era stato condannato giovedì mattina a otto mesi al termine di un processo con il rito abbreviato per il possesso di una cinquantina di grammi di hashish, fatto da lui smentito Torino, in fermo il compagno della madre della piccola precipitata da un balcone. (triestecafe.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr