Vaccini | Posticipare 'richiamo', sì dal Cts alla richiesta di Regione

Lecco Notizie ECONOMIA

“E’ un intervento – aggiunge Letizia Moratti – che attendevamo da tempo e auspicavamo.

Così da estendere il tempo per somministrare la seconda dose di Pfizer e Moderna fino a 42 giorni di distanza dalla prima, ora attendiamo il via libera dal Governo”.

Tanto è vero che quasi due mesi fa avevo sollecitato una soluzione in questo senso inviando una lettera, avvalorata dal parere scientifico dei professori Giuseppe Remuzzi, Andrea Gori e Paolo Antonio Grossi

“L’ho chiesto espressamente lo scorso 24 febbraio – dice la vicepresidente – sono pertanto contenta di apprendere che il Cts abbia dato il suo assenso. (Lecco Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

Covid, la seconda dose di AstraZeneca è sicura? Covid, è sicuro fare due dosi di vaccini diversi? (Virgilio Notizie)

Matteo Bassetti: "I dati inglesi sulla seconda dose si conoscevano da un mese". Bassetti ritiene dunque estremamente tardiva l'indicazione del Ministero della Salute di ritardare il richiamo dei preparati Pfizer e Moderna. (Today.it)

A questo proposito proprio il calo – di circa 1000 unità – di vaccini Pfizer attesi per questa settimana e la prossima settimana avrà l’effetto, spiega il direttore generale di far posticipare di due settimane la somministrazione della seconda dose per 2300 piacentini, che dovranno quindi essere convocati in una data successiva rispetto alla prenotazione. (piacenzasera.it)

Il caos vaccini è figlio di diverse questioni ancora irrisolte. A questo proposito l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, commenta il parere favorevole del Comitato tecnico scientifico a 'posticipare' il richiamo della somministrazione del vaccino anti Covid di Pfizer e Moderna: "L'ho chiesto espressamente lo scorso 24 febbraio. (QuiComo)

C'è l'auspicio di diventare arancioni settimana prossima, ma ad Avellino siamo già da zona gialla” Sul caos degli ultimi giorni al campo Coni con persone in coda anche per tre-quattro ore la Morgante si difende così. (Ottopagine)

accini, all’outlet Valmontone più grande drive-in d’Italia. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr