Campania in zona gialla: contagi ancora troppo alti, terapie intensive meno piene

Campania in zona gialla: contagi ancora troppo alti, terapie intensive meno piene
L'Occhio SALUTE

La Campania rischia di uscire dalla zona gialla?

I numeri dei nuovi contagi restano alti, così come la percentuale di positivi al tampone, quadi il doppio rispetto alla media del Paese.

Perché se nella maggior parte delle regioni la situazione dei contagi è in miglioramento, in Campania resta in chiaroscuro.

In Campania invece la percentuale è stata sempre intorno al 9%, arrivando anche all’11,3 di lunedì mentre ieri, mercoledì 28 aprile, è arrivata a 8 mentre l’indice di contagiosità resta di poco sotto la soglia di 1. (L'Occhio)

Se ne è parlato anche su altri media

Tre Regioni (contro 4 della settimana precedente) hanno un Rt puntuale maggiore di uno È quanto emerge, secondo quanto si apprende, dall'ultimo monitoraggio settimanale del Ministero della Salute-Iss sull'andamento dell'epidemia per il periodo 12-18 aprile. (Vasto Web)

Merito degli oltre 3 mesi di lockdown imposti dal governo di Boris Johnson e della campagna sprint di vaccini. - LONDRA, 30 APR - Crollo dei casi di Covid nel Regno Unito, dove l'Ons, equivalente britannico dell'Istat, indica nella settimana del 24 aprile un calo dei contagi ad una media di uno ogni mille abitanti circa: ai livelli minimi del luglio 2020 e 20 volte meno rispetto al picco di gennaio, momento di massima espansione dell'aggressiva 'variante inglese'. (Tiscali.it)

Tempo di lettura 2 Minuti. Il contagio dà segnali di cedimento, visti i numeri di ieri, 77 positivi in provincia di Avellino su 1450 tamponi, ma la giornata ha segnato altre due vittime del Covid. Anche nei comuni vicini sembra risalire la curva del contagio, ne sono diretta testimonianza gli otto casi registrati ieri dall’Asl a Rotondi e i sei a san Martino valle caudina (Quotidiano del Sud)

Covid-19: cresce la diffusione della variante inglese e aumenta l’indice Rt

Le 19 Istituzioni Scolastiche della Secondaria Superiore stanno invece provvedendo alla definizione degli acquisti e delle altre misure dalle stesse individuate per far fronte al contagio e, al più presto, presenteranno la relativa documentazione alla Provincia per ottenere il rimborso A seconda della popolazione residente, le risorse finanziarie assegnate ai Comuni per prevenire l’espandersi del contagio, variano dai 7mila ai 40mila Euro. (NTR24)

Lo ‘spread vaccinale’ rispetto alla Germania, cioè il differenziale tra le quote di popolazione adulta che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, sale a 3,3 punti percentuali, rispetto a 2,4 punti 7 giorni fa. (Cosenza Channel)

Lo evidenzia la nuova indagine rapida condotta dall’Iss e dal Ministero della Salute. Al 15 aprile scorso la prevalenza della variante inglese del virus Sars-CoV-2 era dunque del 91,6%, in crescita rispetto all’86,7% del 18 marzo, con valori oscillanti tra le singole regioni tra il 77,8% e il 100%. (ZON.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr