Alla scoperta di Mind West Gate, la nuova città del futuro a Milano

idealista.it/news ECONOMIA

L’Innovation Hub è invece il primo edificio che si vede arrivando in West Gate

Lendlease. Saranno consegnati nel 2024 i primi 150 mila metri quadrati sviluppati nel West Gate, l’area multifunzionale di complessivi 300mila mq, che sorgerà sulla porzione del distretto più in prossimità delle reti di trasporto locali e nazionali (linea metropolitana e ferroviaria AV) e della Fiera Milano.

Con un'estensione di 300mila mq, West Gate è il luogo in cui Lendlease sperimenterà le soluzioni digitali e tecnologiche in linea con le direttive in materia di transizione ecologica e digitale varate dal PNRR, per fare di MIND un distretto votato all’innovazione. (idealista.it/news)

Ne parlano anche altre testate

L’Innovation Hub sarà il benvenuto a West gate, il primo edificio che si vede arrivando in West Gate Ci sarà il palazzo di legno più alto d'Italia, ci saranno le aziende delle sedi più tecnologiche d'Europa, ci sarà una grande piazza centrale che "abbraccerà" tutto. (MilanoToday.it)

Ascolta la versione audio dell'articolo. 2' di lettura. Si alza il sipario su West Gate, l’area ad ovest del distretto Mind - Milano Innovation District, laboratorio per una città del futuro, a cavallo dei comuni di Milano e di Rho. (Il Sole 24 ORE)

La città del futuro oltre agli edifici in legno avrà energia pulita, mobilità green, 100% carbon neutral "Con il West Gate, vogliamo portare una nuova visione e qualità urbana al servizio della comunità degli innovatori in Europa - spiega Simone Santi, Mind developement director di Lendlease – Un luogo dove la comunità e le persone sono al centro. (IL GIORNO)

Un nuovo quartiere di case e uffici sui terreni dell'Expo: ecco come sarà l'ipertecnologico distretto West gate di Giulio Bonotti. Il primo progetto di nuove edificazioni di Lendlease sull'area ai confini con Rho: 300mila metri quadri, metà saranno pronti nel 2024 (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr