«Il passato non è morto. Non è nemmeno passato» racconti dall'Alta Moda 2021/2022

«Il passato non è morto. Non è nemmeno passato» racconti dall'Alta Moda 2021/2022
Marie Claire CULTURA E SPETTACOLO

Una maniera di tributare alla fondatrice un pensiero di gratitudine, ma anche l’immissione di un altro tema forte di oggi: la moda circolare

Perché il filtraggio di cui parlavamo prima, significa anche guardare all’alta moda con sguardo e considerazione nuovi, cogliendone l’aspetto sperimentale e, nello stesso tempo, di sogno.

Non è nemmeno passato».

Cosa farne di tutto questo passato, così glorioso ma così ingombrante?

Ma il passato è mutevole, sempre oggetto a interpretazioni. (Marie Claire)

La notizia riportata su altre testate

Dopo la poesia della sfilata Dior ad Atene, ecco a voi la magia della collezione “Valentino Des Ateliers” di Pierpaolo Piccioli, il Direttore Creativo. Valentino Des Ateliers: abiti e colori, a ciascuno il suo. (NonSoloRiciclo)

Mercoledì scorso dunque è toccato a Saint Laurent, con la collezione uomo per la primavera/estate 2022. Valentino porta a Venezia la sua haute couture, tra arte e moda di Serena Tibaldi 16 Luglio 2021 di Serena Tibaldi Valentino, che invece a Venezia ha portato la haute couture per il prossimo autunno/inverno. (La Repubblica)

Venezia capitale dell’alta moda mondiale: ecco le sfilate di Valentino e Saint Laurent

Valentino sfila a Venezia con la sua Haute Couture, scegliendo il colore come protagonista dei suoi capi. Gorunway. Gorunway. Charles Baudelaire indossava guanti di pelle rosa nell'aspergere Parigi di assenzio, mentre Flaubert sceglieva la saturnina inconsistenza del blu per abbigliare Madame Bovary. (Vogue Italia)

Al tramonto, nella laguna di Venezia, sull'isola della Certosa ha portato la moda uomo che ha sfilata in una installazione Doug Aitken. Dal 2013, l'Espace Louis Vuitton Venezia è il luogo in cui l'arte contemporanea incontra il patrimonio della Serenissima (il Corriere delle Alpi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr