Cosa succede a chi beve caffè tutti i pomeriggi? Pazzesco, ecco la risposta

Cosa succede a chi beve caffè tutti i pomeriggi? Pazzesco, ecco la risposta
Calcionewsweb ECONOMIA

Il caffè non fa male, ma come ogni cosa portata all’eccesso causa problemi.

Esagerare con l’apporto di caffeina infatti può influire negativamente sul livello di acidità di stomaco, sopratutto per chi soffre in maniera cronica di reflusso gastroesofageo.

Tra le principali proprietà del caffè, oltre alle conclamate capacità “energetiche”, spiccano quelle antiossidanti oltre a ridurre l’eventualità di contrarre alcune malattie, come il diabete di tipo 2. (Calcionewsweb)

Ne parlano anche altri giornali

Il consumo di caffè è tradizionalmente associato ad effetti negativi sul cuore, ma un nuovo studio condotto dai ricercatori dell'Università della California di San Francisco ha dimostrato che la maggior parte delle persone può assumerlo al mattino o al pomeriggio senza preoccupazioni. (Sky Tg24 )

Tutti sanno che se beviamo troppi caffè il rischio minimo è quello di alzare la soglia del nervosismo e dell’eccitazione, ma anche favorire la disidratazione. Attenzione però che proprio come accade con la pasta, anche abusare del caffè fa male. (Proiezioni di Borsa)

Ecco i 6 pro e contro di tè e caffè e quale dovremmo preferire fra i due

Il primo consiste nel versare un cubetto di ghiaccio all’interno della tazzina di caffè, già precedentemente zuccherato in base ai gusti. Ci basterà inserire, all’interno di una ciotola, 70 grammi di caffè solubile, 160 grammi di zucchero e 200 millilitri di acqua freddissima (Proiezioni di Borsa)

Effetti positivi e negativi del caffè. Innanzitutto sembra che bere caffè possa aiutare a bruciare grassi e a migliorare la circolazione sanguigna. Secondo il “New York Times” bere fra gli 80-100 mg di caffè può rivelarsi letale in persone con una forte sensibilità cardiaca. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr