Vaccino Lazio, prenotazione da 18 a 49 anni: asma, disturbi tiroide, bulimia, celiachia. La lista delle patologie di chi può ricevere la prima dose

Vaccino Lazio, prenotazione da 18 a 49 anni: asma, disturbi tiroide, bulimia, celiachia. La lista delle patologie di chi può ricevere la prima dose
ilmessaggero.it SALUTE

Ci sono ovviamente i tumori, l'ipertensione, aritmie cardiache, malattia celiaca, dermatite erpetiforme, psoriasi, l'asma appunto o anche la bulimia, l'anoressia nervosa, il diabete o l'epilessia.

Ma in realtà le patologie sono tantissime: sono quattro pagine fitte fitte di codici di esenzione collegati ad altrettante fragilità.

La bulimia e l'ipotiroidismo (e altri disturbi della tiroide) sono solo due esempi di comorbidità, cioè patologie. (ilmessaggero.it)

Ne parlano anche altri giornali

Malattie cardiocircolatorie: scompenso cardiaco (0A02), malattie delle arterie, dei capillari e delle vene (0C02), morbo di Buerger (036). Leggi anche Fedriga: «Pronti a chiedere a Roma di poter anticipare i vaccini ai 50enni». (Il Piccolo)

Ecco l’elenco Una lista che lascia comunque la possibilità al medico di base, e a coloro che svolgono l’anamnesi nei centri vaccinali, di allargare il loro spettro d’azione, ma che aiuta a fare chiarezza. (Il Messaggero Veneto)

Vaccino Lazio 18-49 anni prenotazioni: da asma a celiachia, chi ha diritto a dose

Asma, diabete mellito e sindrome da dipendenza da alcol e droghe, ma anche ipertensione e celiachia. Con la prenotazione del primo appuntamento sarà automaticamente prenotato anche il richiamo, se previsto, da effettuare sempre nella stessa sede. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr