Società di scommesse con proprietà occulta? Tare: "È tutto falso"

Società di scommesse con proprietà occulta? Tare: È tutto falso
La Gazzetta dello Sport SPORT

È il titolo dell’approfondimento di ieri di “Report” su Rai 3, che ha scatenato furiose polemiche.

Che avrebbe avuto un ruolo nel tentativo di acquisto della società da parte di alcuni clan malavitosi, affare poi rimasto al palo perché giudicato non conveniente dai potenziali compratori.

Al centro dello scontro c’è l’indirizzo della società maltese Three Sport News del procuratore di Donnarumma, Ibrahimovic e tanti altri. (La Gazzetta dello Sport)

Su altri giornali

Il figlio di Marcello Lippi, Davide Lippi era stato invece malmenato, a quanto si apprende da un clan albanese dopo aver cercato di accaparrarsi la procura di alcuni giocatori. "Ha provato a prendere uno di quei giri là e l'hanno. (Liberoquotidiano.it)

Comportamenti di questo genere non mi appartengono e, la diffusione pubblica di tali asserzioni, ledono gravemente la mia persona. (Calciomercato.com)

Quest’ultimo per due anni è stato anche sindaco supplente della Lazio Events. L’inchiesta di Report si è soffermato anche sull’affare Muriqi, arrivato alla Lazio la scorsa sessione di calciomercato. L’inchiesta di Report ha analizzato anche l’acquisto durante la scorsa finestra di mercato di Vedat Muriqi. (Lazio News 24)

Tare su inchiesta di Report: "Assolutamente estraneo alla società rispetto al quale non è titolare di alcun interesse diretto e indiretto"

I contenuti dell’inchiesta sono stati, tuttavia, anticipati oggi dall’articolo de La Repubblica titolato «Calcio, clan e affari. (Calcio News 24)

Tare smentisce categoricamente un altro passaggio dell’inchiesta, il tentativo di acquistare la società da parte del clan Martiradonna, "operazione di cui - dicono i suoi legali in una nota - ignora qualsiasi informazione". (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr