Covid in India, la denuncia choc: «La polizia ha portato via la bombola d'ossigeno a mia madre per darla a un 'vip'». Il video fa il giro del web

Covid in India, la denuncia choc: «La polizia ha portato via la bombola d'ossigeno a mia madre per darla a un 'vip'». Il video fa il giro del web
leggo.it INTERNO

«Mia madre morirà se gliela portate via», si sente nel video.

Secondo quanto raccontano, la polizia avrebbe abusato del suo potere dando a una persona importante la bombola della madre e lasciando la donna al suo destino.

«Il ragazzo stava chiedendo alla polizia di fornirgli una bombola di ossigeno per sua madre, era disperato.

Due fratelli hanno raccontato di aver perso la madre malata di Covid perché dei poliziotti le hanno tolto la bombola di ossigeno nel tentativo di darla a un personaggio noto. (leggo.it)

Su altre fonti

La coppia con la piccola, due anni, sarebbe dovuta rientrare mercoledì scorso in Italia ma non è potuta ripartire perché Simonetta, al tampone di controllo, è risultata positiva Il marito: "Un'odissea nell'odissea". (Toscanaoggi.it)

Secondo il canale pubblico Abc, è la prima volta che le autorità australiane vietano ai propri cittadini di tornare nel Paese. Secondo una nuova legge che entrerà in vigore lunedì, qualsiasi viaggiatore che è stato in India negli ultimi 14 giorni rischia una multa di 42.500 euro e il carcere. (AGI - Agenzia Italia)

Gli australiani che tornano dall'India, travolta da centinaia di migliaia di contagi covid al giorno, rischiano la multa o il carcere. Secondo l'agenzia di stampa Aap, in India si troverebbero novemila australiani che vogliono rientrare a casa, tra cui 650 'vulnerabili' (Adnkronos)

12:20 Gli australiani che rientrano dall'India rischiano direttamente il carcere

La misura si applica a chiunque sia stato in India nei 14 giorni precedenti al suo ingresso in Australia. Il ministro della Sanità australiano ha spiegato che la decisione di prendere misure così drastiche è «basata sulla proporzione di persone in quarantena (in Australia, ndr) che hanno contratto il Covid-19 in India». (Ticinonline)

Lo ha riferito la Casa Bianca facendo riferimento al drammatico aumento dei casi di Covid-19 nel Paese e all'emergere di varianti potenzialmente pericolose. Sono circa 9000 gli australiani in India, di cui 600 sono considerati vulnerabili. (Rai News)

Seguono il Brasile con 401 mila morti su 14,6 milioni di contagi e l'India con quasi 205 mila decessi su 18,4 milioni di casi. I guariti sono stati oltre 87 milioni. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr