Gazzetta: Spalletti prova a ricucire con la diplomazia lo strappo tra Insigne e De Laurentiis - ilNapolista

Gazzetta: Spalletti prova a ricucire con la diplomazia lo strappo tra Insigne e De Laurentiis - ilNapolista
Altri dettagli:
IlNapolista SPORT

“Il tecnico con ottima diplomazia, senza invadere il campo della società, ha lasciato intendere in maniera chiara che lui vuole Lorenzo ancora capitano del suo Napoli.

E finora sta provando a smussare angoli e ricucire”.

Il tecnico prova a smussare gli angoli chiamando il capitano e facendolo sentire al centro del progetto. Luciano Spalletti vorrebbe trattenere Insigne e allora lavora in sordina, utilizzando le vie diplomatiche, per ricucire lo strappo tra il capitano e il presidente De Laurentiis (IlNapolista)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Operazione economicamente fattibile con il Sassuolo, ma naturalmente la speranza di Luciano Spalletti è di non perdere il suo capitano. L’operazione sarebbe fattibile perché Boga non vuole rinnovare, e per prenderlo il Napoli utilizzerebbe i soldi del cartellino di Insigne (non meno di 20 milioni) (AreaNapoli.it)

E’ una cosa che il presidente De Laurentiis non ha mai potuto perdonare alla squadra e, in particolare, a Insigne. Ma c’è qualcosa che non potrà mai ricucire, scrive la Gazzetta dello Sport: la frattura determinatasi con l’ammutinamento del 2019, quando sulla panchina del Napoli sedeva Carlo Ancelotti. (IlNapolista)

Chiariello: 'Napoli, sarà un anno terrificante. Spalletti sulla graticola, Insigne va via a scadenza'

Napoli calcio - Secondo l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport Luciano Spalletti vestirà i panni di mediatore tra de Laurentiis e Insigne per ricucire lo strappo che al momento c'è sul rinnovo. Il tecnico con ottima diplomazia, senza invadere il campo della società, ha lasciato intendere in maniera chiara che lui vuole Lorenzo ancora capitano del suo Napoli. (CalcioNapoli24)

Chiariello ha poi aggiunto: "Lorenzo Insigne andrà via da Napoli? "Insigne non rinnova col Napoli". (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr