Caro-benzina, accise più basse? Governo: «No, forse…»

LaVoce del popolo ECONOMIA

Silenzio sul tema dal premier Andrej Plenković, il quale dice soltanto che il governo “segue con attenzione” l’evolversi della situazione

Il 60% del prezzo del carburante va allo Stato tramite l’IVA e le accise, ma il governo non ha una risposta precisa se intende intraprendere qualche misura per alleviare questa pesante stangata sul budget delle famiglie.

Moto più possibilista il ministro delle Finanze, Zdravko Marić, il quale ha dichiarato che “le accise non sono intoccabili”. (LaVoce del popolo)

Ne parlano anche altri giornali

Domani, 13 ottobre, ci sarà la riunione del Consiglio socio-economico proprio su questo tema, di cui discuteremo anche con i nostri partner sociali. Lo ha detto il premier Andrej Plenković parlando con i giornalisti del caro-benzina e dell’ennesima stangata odierna alle stazioni di servizio. (LaVoce del popolo)

Energia: Cingolani, su autotrazione incide Iva, per accise pochi margini

Lo afferma il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani in Aula nel corso del question time parlando dell’aumento dei prezzi dell’energia e in particolare del gas Roma, 13 ott. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr