Bitcoin crolla del 20% rispetto al suo valore record

tvsvizzera.it ECONOMIA

Il Bitcoin arretra, ma si mantiene comunque ampiamente sopra i 50'000 dollari.

La flessione è pari al 3,9% su base settimanale, che sale però al 20,3% rispetto ai 68'613 dollari del picco registrato lo scorso 10 novembre.

KEYSTONE/EPA/SASCHA STEINBACH sda-ats. Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2021 - 12:00. (Keystone-SDA). Nuovo tonfo del Bitcoin, che cede oltre il 20% dal record raggiunto lo scorso 10 novembre. (tvsvizzera.it)

Su altri media

"La maggior parte delle principali altcoin stanno cercando di mantenersi sopra i loro livelli di resistenza Migliorerà anche la scalabilità della rete e la fungibilità di tutti i Bitcoin", precisa il country manager. (Investing.com)

Questo aspetto, oltre all’estrema volatilità che rende Bitcoin non paragonabile alle valute che hanno corso legale. Attenzione a Bitcoin, ecco cosa può accadere a Dicembre: “Incredibile!”. Bitcoin è ancora la crypto di riferimento che spesso viene utilizzata per definire un po’ tutto il mondo delle criptovalute. (SOCIAL)

Ultimamente però sempre più banche d’affari ne stanno dicendo bene e le stanno consigliando ai loro clienti. Molti si attendevano che con il crollo delle borse il Bitcoin avrebbe dovuto apprezzarsi fortemente ed invece questo non è successo. (iLoveTrading)

E tutte le criptovalute hanno subito un duro contraccolpo. Crollo del Bitcoin e delle criptovalute. Nelle ultime due settimane sono state molte le scosse subite dal Bitcoin. (Tech Princess)

Questa situazione è eccellente per iniziare ad analizzare il mercato delle criptovalute e valutare con attenzione dove investire nel prossimo crollo. Investire su Ethereum dopo il crollo del mercato delle crypto. (Dove Investire)

Siamo davanti ad un livello di massima paura, che è però un ottimo segnale non solo per Bitcoin, ma per tutto il comparto delle criptovalute. L’indice della paura e dell’avidità, che viene offerto da Alternative. (Criptovaluta.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr