La tassa "prelievo" sul conto corrente: quando scatta

ilGiornale.it ECONOMIA

Scatterà per tutti i titolari di un conto corrente postale o bancario, a prescindere dall'istituto di credito o dalla tipologia di conto.

Gli aventi diritto all'esenzione, però, devono presentare alla propria banca, entro il 31 maggio di ogni anno, l'autocertificazione per accedere al diritto a non dovere pagare l'imposta di bollo

L'imposta di bollo fortunatamente non è applicata nei confronti di coloro i quali abbiano un reddito molto basso e in particolare a chi ha un ISEE inferiore a 7.500 euro. (ilGiornale.it)

Su altri giornali

L’importo è addebitato automaticamente su ogni conto corrente o libretto di risparmio posseduto. Il conto corrente bancario o postale prevede delle tasse da pagare a prescindere dalla tipologia. (Proiezioni di Borsa)

La norma prevede lo stop agli addebiti automatici sul conto corrente e l’imprenditore potrebbe non avere più il pagamento automatico delle utenze e degli stipendi Ad oggi, invece, bisogna fare attenzione ad evitare la segnalazione per i cattivi pagatori anche se il conto corrente è in rosso. (Consumatore.com)

Un milione in pratica, cosi, senza che lei ne sapesse niente, senza che lei potesse immaginare. Parliamo di una cifra trasferita molto sopra il milione di dollari, recuperata solo in parte della forze dell’ordine. (ContoCorrenteOnline.it)

Ovviamente questa decisione vale anche l’Italia e uno degli scopi principali, è quello di limitare i rapporti con i propri clienti, che sarà quasi esclusivamente online. Ciò comporterà anche un minor circolo di denaro contante, altro obiettivo del colosso olandese. (I-Dome.com)

In tal senso utilizzare strumenti quali il conto corrente può risultare estremamente importante. I titolari ci conto corrente al di sopra di 5.000 euro si ritroveranno con l’addebito sul conto della rata trimestrale (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr