Le chat di Telegram sono al sicuro o no? Facciamo chiarezza

Le chat di Telegram sono al sicuro o no? Facciamo chiarezza
DDay.it - Digital Day SCIENZA E TECNOLOGIA

La storia di Telegram, in realtà, è legata alla scelta di adottare un protocollo crittografico proprietario, chiamato MTProto, e non uno standard.

Nelle FAQ (le domande più frequenti) sul suo sito, Telegram si definisce "più sicuro delle applicazioni di messaggistica di massa come WhatsApp e Line".

Perché non rende la crittografia end to end, che già implementa, l'impostazione predefinita, almeno per le chat private?

Telegram implementa una funzione di crittografia end to end, però la mette come possibilità che quasi nessuno magari utilizza. (DDay.it - Digital Day)

La notizia riportata su altre testate

Gli account sospetti, dunque, sono stati bannati partendo da un criterio base di individuazione legato alla frequenza delle attività. Cresce la paura per le fake news e gli account WhatsApp vengono bloccati. (ContoCorrenteOnline.it)

Inoltre, gli utenti non dovranno preoccuparsi se “ignoreranno” una videocall: la porta sarà comunque aperta se vorranno partecipare in un secondo momento C’è anche una schermata dedicata alle informazioni sulla chiamata utile a mostrare chi partecipa e chi è stato invitato. (Webnews.it)

WhatsApp, l’evoluzione per le videochiamate in stile Zoom. Zoom, Microsoft Teams e Google Meet durante la pandemia si sono create uno spazio esclusivo, legato alle attività da svolgere a distanza. Questo upgrade, per l’estensione desktop del servizio, dovrebbe essere presentato come una sorta di evoluzione rispetto all’attuale servizio per le videochiamate. (Tecnoandroid)

WhatsApp: novità per le videochiamate di gruppo

Whatsapp continua la lotta alle bufale e blocca altri 2 milioni di account. Secondo quanto riportato dal sito locale Express, la società ha affermato che il blocco interessa esclusivamente gli utenti che hanno inviato notizie non verificate, incluse foto e video, con un tasso di condivisione elevato e anormale. (TuttoAndroid.net)

Perché WhatsApp ha bloccato più di due milioni: cosa succede in India. Il blocco di due milioni di utenti in India arriva in un momento molto difficile per i colossi tecnologici nel Paese. Un algoritmo ha analizzato il comportamento degli utenti senza però leggere gli scambi avvenuti in chat, protetti da un sistema di crittografia end-to-end. (QuiFinanza)

Finora gli utenti potevano partecipare alle videochiamate solo dall'inizio (quando arriva la notifica). Videochiamate di gruppo in qualsiasi momento. Le videochiamate di gruppo sono arrivate su WhatsApp tre anni fa. (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr