Dogecoin: la criptovaluta vola ancora grazie all'effetto Elon Musk

Dogecoin: la criptovaluta vola ancora grazie all'effetto Elon Musk
BergamoNews ECONOMIA

La criptovaluta creata per scherzo nel 2013 continua a correre, con Dogecoin spinta al rialzo da una serie di tweet di personaggi famosi, tra cui l’istrionico Elon Musk.

Ad ogni modo, è stato l’ultimo tweeter di Elon Musk a far incrementare del 70% la quotazione di Dogecoin, portando la criptovaluta all’interno della top ten per capitalizzazione di mercato.

Allo stesso tempo, bisogna riconoscere che l’andamento di Dogecoin è stato davvero straordinario nell’ultimo anno, passando dall’essere una criptovaluta completamente sconosciuta alla decima per capitalizzazione con un valore di oltre 16,5 miliardi di dollari. (BergamoNews)

Ne parlano anche altre testate

Itif ha anche ponderato i risultati rispetto alla dimensione delle forze lavoro: gli Stati Uniti sono risultati a 58,0 punti, la Ue a 24,2, la Cina a 17,8. L’analisi ha misurato 30 indicatori di Intelligenza Artificiale (IA) in sei categorie: talenti, ricerca, sviluppo, hardware, adozione di IA, dati. (Corriere della Sera)

Proposta italiana a Elon Musk: una Gigafactory Tesla al posto dell'ex Ilva

Il club ufficiale di proprietari, il Tesla Owners Italia, ha lanciato, tramite un accurato articolo che analizza la situazione del territorio, una proposta al patron di Tesla, Elon Musk: convertire l'ex Ilva di Taranto in una Gigafactory delle sue famose auto elettriche. (DMove.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr