Auto, ecobonus, incentivi 7.500 euro per i redditi sotto i 30mila euro

Auto, ecobonus, incentivi 7.500 euro per i redditi sotto i 30mila euro
RagusaNews ECONOMIA

In proposito l’UNRAE osserva che “lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica private è fondamentale per il decollo della mobilità elettrica, ancora molto arretrata nel nostro Paese.

Il bonus auto salirà per le elettriche a 4.500 euro senza rottamazione e a 7.500 con la rottamazione, per le ibride a 3.000 euro senza rottamazione e a 6.000 con la rottamazione.

E’ stato deciso di assicurare un extraincentivo (extrabonus) del 50% per chi ha un reddito inferiore a 30.000 euro. (RagusaNews)

Ne parlano anche altre testate

L’incentivo è riconosciuto nel limite di spesa di euro 40 milioni, a valere sulle risorse del Fondo automotive. Ti invieremo gratuitamente la nostra famosa rassegna fiscale, e ogni tanto ti segnaleremo e-book, software e circolari che potrebbero interessarti. (Fiscoetasse)

Ricordiamo che a maggio era stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dpcm con incentivi per l’acquisto di veicoli non inquinanti elettrici, ibridi e a basse emissioni. È arrivato il via libera al Dpcm con gli incentivi per promuovere la riconversione e riqualificazione della filiera automotive. (Qualenergia.it)

Nuovi incentivi per l’acquisto di auto non inquinanti e interventi agevolativi per la riconversione e sviluppo della filiera Automotive: i fondi arrivano grazie a due specifici Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) su proposta del MiSE. (PMI.it)

Incentivi auto, i correttivi sono ufficiali

Incentivi auto, arriva l’extra-bonus: si allarga la platea. Per stimolare l’utilizzo degli incentivi ancora poco utilizzati sui veicoli non inquinanti, il Mise estende nello stesso decreto anche alle persone giuridiche che noleggiano le auto e alle flotte aziendali purché venga mantenuta la proprietà almeno per 12 mesi (QuiFinanza)

Per chi ha un reddito inferiore a 30 mila euro il contributo per l’acquisto di veicoli non inquinanti sale del 50%. I bonus sono estesi anche alle persone giuridiche che noleggiano le autovetture purché ne mantengano la proprietà almeno per 12 mesi. (Corriere della Sera)

I correttivi agli incentivi auto erano stati richiesti a gran voce dai protagonisti del settore, dopo aver notato quanto poco erano stati utilizzati i bonus per le auto elettriche e ibride plug-in. I bonus saranno estesi dunque anche alle “persone giuridiche che noleggiano le autovetture purché ne mantengano la proprietà almeno per 12 mesi“. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr