Roland Garros 2021, Rafael Nadal sconfitto per la terza volta! 43 ko e 464 vittorie sulla terra rossa

OA Sport SPORT

Si tratta della sua sconfitta numero 43 sulla superficie, a fronte di 464 vittorie (91.5%), ed è anche l’ottava volta in cui perde contro Djokovic sul mattone tritato

In linea generale, inoltre, è la seconda volta che Djokovic rimonta, sul rosso, il mancino di Manacor dopo aver ceduto il parziale d’apertura (la prima fu a Roma 2014).

Il tutto prima di questa sera, che a sua volta ha un particolare primato: mai, a Parigi, era accaduto che l’attuale numero 3 del mondo perdesse dopo aver vinto il primo set. (OA Sport)

La notizia riportata su altri media

Djokovic ha poi parlato dell’andamento del match: “Rafa mi aveva battuto negli 8 precedenti qui, così ho cercato di prendere alcune cose della mia vittoria del 2015. ll concetto del “fare la storia” è spesso abusato nello sport, ma non è questo il caso dell’impresa compiuta da Novak Djokovic nella semifinale del Roland Garros 2021 contro Rafa Nadal. (Virgilio Sport)

Novak Djokovic è per la quinta volta finalista del Roland Garros di Parigi dove sfiderà Stefanos Tsitsipas Oggi altre tre gare. (Corriere dello Sport.it)

Novak Djokovic batte in semifinale l'ostacolo tradizionalmente più insuperabile al Roland Garros: Rafa Nadal. (La Gazzetta dello Sport)

In conferenza stampa il tennista serbo soddisfatto ha iniziato così: "Senza dubbio è stata la mia miglior gara disputata in tutta la mia storia al Roland Garros. Non c'è tempo ma merito questo dopo una vittoria del genere anche se è in arrivo una finale del Grande Slam" (Tennis World Italia)

A quel punto al serbo mancherebbero ‘solo’ Wimbledon e Us Open, tornei nei quali – salvo episodi clamorosi – partirebbe coi favori del pronostico dalla sua Nella storia del Gioco, soltanto Roger Federer può vantare – per ora – un numero migliore: lo svizzero guida questa speciale classifica a quota 31, mentre Nadal insegue a 28. (Tennis World Italia)

E’ stata una di quelle partite che ricordi per sempre, sicuramente una delle tre migliori della mia vita. Rafa Nadal e Novak Djokovic hanno 35 e 34 anni ma addosso gli resta la magia di campioni eterni, infiniti, interminabili. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr