Vaccino Covid, si cambia: ok a seconda dose AstraZeneca per under 60. Nuova circolare ministero Salute

Orizzonte Scuola INTERNO

Vaccino Covid, si cambia: ok a seconda dose AstraZeneca per under 60.

L’opzione – spiega – risulta coerente e bilanciata dal beneficio derivante dall’annullamento del rischio connesso alla parziale protezione conferita dalla somministrazione di una singola dose di Vaxzevria.

Nuova circolare ministero Salute Di. Nuovo cambio di passo sulla seconda dose del vaccino AstraZeneca: con la circolare 27471 del 18 giugno, arriva il via libera del ministero della Salute anche per gli under 60. (Orizzonte Scuola)

Ne parlano anche altri giornali

Seconda dose a oltre 1 milione di persone in Piemonte. A 16.635 persone su 40.493 che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid, comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle 19), è stata somministrata la seconda dose. (TorinoToday)

Roma, 19 giugno 2021 - Il premier Draghi l'ha spiegata così: "Ognuno è libero di fare la seconda dose con AstraZeneca purché abbia il parere del medico e il consenso informato". Il meccanismo messo in atto fino ad ora non ha tenuto in debito conto le procedure seguite nella somministrazione dei farmaci. (Quotidiano.net)

I rischi connessi alla parziale protezione possono assumere ulteriore pericolosità in contesti epidemiologici caratterizzati da elevata circolazione di varianti quali la variante Delta". (AP Photo/Arnulfo Franco). (Yahoo Notizie)

Consenso informato, cosa significa e come funziona per il vaccino Cosa significa "consenso informato" e come funziona in relazione alla vaccinazione anti Covid. In una nuova circolare sulla campagna vaccinale anti Covid diffusa dal ministero della Salute è precisato che gli under 60 che, dopo aver ricevuto una prima dose di vaccino Astrazeneca, si rifiutano di sottoporsi a una seconda dose con vaccino a mRna, possono ricevere una seconda dose Astrazeneca dopo aver firmato un consenso informato. (Virgilio Notizie)

L’incidenza degli ultimi 7 giorni (nuovi casi riscontrati sul totale delle persone testate nel periodo) è pari al 0,32% La prevalenza in Polesine (totale delle persone risultate positive da inizio epidemia sul totale della popolazione) è pari al 6,22%. (RovigoOggi.it)

Il 26,4% della popolazione è totalmente immunizzato, oltre 15 milioni di persone. aggiunto il primo grande traguardo. (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr