Deficit Pil 5 | 2% nel quarto trimestre 2020 | sale la pressione fiscale

Deficit Pil 5 | 2% nel quarto trimestre 2020 | sale la pressione fiscale
Zazoom Blog ECONOMIA

Leggi su liberoquotidiano (Di venerdì 2 aprile 2021) ROMA (ITALPRESS) – Nell'indebitamento netto delle Amministrazioni Pubbliche in rapporto al Pil è stato pari al 5,2%; nello stesso periodo dell'anno precedente risultava un accreditamento dell'1,9%.

Il crollo del Pil spinge deficit… -

Deficit/Pil 5,2% nel quarto trimestre 2020, sale la pressione fiscale (Di venerdì 2 aprile 2021) ROMA (ITALPRESS) – Nel quarto trimestre 2020 l'indebitamento netto delle Amministrazioni Pubbliche in rapporto al Pil è stato pari al 5,2%; nello stesso periodo dell'anno precedente risultava un accreditamento dell'1,9%. (Zazoom Blog)

Su altre fonti

Questo però può essere legato al fatto che lo scorso anno il prodotto interno lordo italiano è crollato dell’8,9% Giusto snocciolarli per capire al meglio la situazione, legata a fine anno 2020. (ContoCorrenteOnline.it)

Fonte foto: https://www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno. È diminuito il potere di acquisto delle famiglie. Inoltre, prosegue l’Istat, il potere di acquisto delle famiglie è diminuito di due punti percentuali circa rispetto al trimestre precedente (News Mondo)

La pressione fiscale è stata pari al 52%, in crescita di 1,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, nonostante la riduzione delle entrate fiscali e contributive. (ciociariaoggi.it)

In calo il reddito delle famiglie

Il tasso di investimento delle famiglie è stato pari al 5,7%, 0,1 punti percentuali più basso rispetto al trimestre precedente. Complessivamente, nell’intero 2020, il deficit pubblico è stato pari al 9,5% del Pil, in netto peggioramento rispetto all’1,6% del 2019. (Il Fatto Quotidiano)

Di conseguenza, la propensione al risparmio delle famiglie consumatrici è stata pari al 15,2%, in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto al trimestre precedente. di Palermomania.it | Pubblicata il: 02/04/2021 - 12:37:58 Letto 513 volte. (Palermomania.it)

Il reddito disponibile delle famiglie consumatrici è diminuito dell‘1,8% rispetto al trimestre precedente, e i relativi consumi finali del 2,5%. Il tasso di investimento delle società non finanziarie, pari al 21,6%, è aumentato di 0,6 punti percentuali rispetto al trimestre precedente (Il Tabloid)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr