"Basterà una dose contro il Covid". Dagli Stati Uniti arriva la svolta

ilGiornale.it ECONOMIA

Il vaccino anti-Covid della J&J. Come detto inizialmente, adesso gli Stati Uniti hanno già approvato il quarto vaccino

Come già successo per gli altri tre vaccini, Pzifer, Moderna ed AstraZeneca, in pochi giorni dovrebbe poi arrivare anche il via libera dell’Agenzia del farmaco italiano.

In Italia dovrebbe arrivare il primo di aprile, sperando che non sia uno scherzo.

Una nuova arma contro il Covid potrebbe arrivare presto anche in Europa. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il quartier generale è a New Brunswick, nella piana industriale dello Stato del New Jersey, a meno di 80 chilometri da New York, ma è tra Massachusetts e Europa che il vaccino è nato. Per aumentare la produzione l’azienda americana ha stretto dal 2020 una partnership con la Catalent, che ha sede in New Jersey. (Calabria 7)

Si tratta del terzo siero anti Covid approvato negli Stati Uniti dopo quelli sviluppati da Pfizer/BioNTech e Moderna. Si tratta del terzo siero antiapprovato negli Stati Uniti dopo quelli sviluppati da Pfizer/BioNTech e Moderna. (Zazoom Blog)

L’agenzia Usa ha constatato che il vaccino prodotto dalla compagnia statunitense è «altamente efficace nel prevenire le formi gravi di Covid-19, incluse quelle derivanti dalle nuove varianti». La Food and Drugs Administration ha dato il via libera all’autorizzazione di emergenza per il vaccino monodose contro il coronavirus prodotto da Johnson & Johnson. (Giornale di Sicilia)

Si tratta del terzo medicinale anti Covid approvato negli Stati Uniti dopo quelli sviluppati da Pfizer/BioNTech e Moderna. Draghi chiede un’accelerazione. (Consumatrici)

Di queste però solo 3,9 milioni arriveranno questa settimana, mentre in quella successiva non sono previste consegne. Di queste però solo 3,9 milioni arriveranno questa settimana, mentre in quella successiva non sono previste consegne (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr