Bitcoin: Saudi Aramco inizierà a fare mining!

Criptovaluta.it ECONOMIA

In realtà, almeno secondo le notizie che sono circolate nelle ultime ore, l’impegno di Saudi Aramco non sarà diretto, perché fornirà soltanto l’energia che verrà utilizzata dalle mining farm, ricorrendo tra le altre cose ad energia che verrebbe altrimenti dispersa.

Le nostre previsioni Bitcoin rimangono confermate, anche alla luce di notizie come quelle di Saudi Aramco, che potrebbe entrare, anche indirettamente, nel business di BTC

Anche il gigante del petrolio saudita Saudi Aramco potrebbe lanciarsi nel mondo del mining Bitcoin. (Criptovaluta.it)

Ne parlano anche altri media

Il massimo locale del 31 luglio, a circa 42.400$, spingono l’attuale narrativa del mercato ad un imminente “superciclo” rialzista di Bitcoin. Questi parametri dimostrano la convinzione degli HODLer in termini di una quantità crescente di offerta di BTC sempre più illiquida, ovvero tolta dal mercato (Cointelegraph Italia)

| Read More | Punto Informatico. Advertisements Loading The post Bitcoin e le criptovalute nel mirino della SEC appeared first on Punto Informatico. (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr