Dalla marijuana legale, ai danni della meth. Da Trump a Biden. Da chi nega il Covid a chi ci crede. Contraddizioni e libertà nell'America di Andrea Anzalone: «Ma con il pacco da giù Atripalda è più vicina»

Dalla marijuana legale, ai danni della meth. Da Trump a Biden. Da chi nega il Covid a chi ci crede. Contraddizioni e libertà nell'America di Andrea Anzalone: «Ma con il pacco da giù Atripalda è più vicina»
Orticalab ESTERI

Ma poi anche la passione per l’Avellino calcio e tanto altro, talmente tanto che alla fine è suo figlio Matteo a richiamarlo all’ordine

Un’esperienza che ci sta arricchendo, settimana dopo settimana, sotto ogni punto di vista.

Il nostro viaggio virtuale oggi sbarca oltre oceano, in California vicino alla mitica Los Angeles e più precisamente ad Irvine.

Con Andrea abbiamo parlato del suo sogno americano nato così per caso e di come si sia integrato in un mondo tanto bello ma tanto diverso dal nostro. (Orticalab)

Su altre testate

Su Pechino: gli Usa, l’Europa e i loro alleati “devono prepararsi a una competizione di lungo periodo con la Cina e sarà una competizione dura”. La Cina e le sue aziende, continua Biden, “devono rispettare gli stessi standard” occidentali e non devono “normalizzare la repressione”. (L'HuffPost)

Controffensiva del G7 nella diplomazia mondiale dei vaccini, in risposta all’attivismo di Cina e Russia, che usano la lotta al Covid per aumentare la rispettiva influenza. (Il Manifesto)

Per questo l’Italia chiede che l’accesso equo, universale e di massa ai vaccini sia «un imperativo non negoziabile». Una proposta avanzata mercoledì dal Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres per istituire una «Task force di emergenza G20» volta a sviluppare un Piano vaccinale globale. (Corriere della Sera)

Conferenza di Monaco: Biden pronto a ricucire i rapporti con l'Europa

Joe Biden ha partecipato alla conferenza annuale sulla sicurezza di Monaco, durante la quale ha ribadito la sua volontà di voler recuperare il rapporto con l'Europa, incrinatosi sotto la presidenza di Donald Trump. (Euronews Italiano)

Prima di Biden, però, anche Trump aveva proposto un ritorno ai fasti del passato, «Make America great again». «Siamo tornati», dicono a Washington, intendendo il tentativo di riposizionarsi come garanti della sicurezza e del benessere mondiale. (Il Manifesto)

Joe Biden fa il suo debutto internazionale come presidente degli Stati Uniti e sale per la prima volta sul palcoscenico globale (virtuale) in occasione di G7 e Conferenza sulla sicurezza di Monaco. Sanzioni economiche ripristinate da Trump dopo che unilateralmente aveva ritirato gli Usa dal Jcpoa (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr