Nasconde il cadavere del figlio e intasca la pensione: "Continuava a comprargli il cornetto ogni mattina"

Nasconde il cadavere del figlio e intasca la pensione: Continuava a comprargli il cornetto ogni mattina
Per saperne di più:
Today INTERNO

Madre e figlio vivevano da soli in casa ed era lei ad occuparsi di lui.

Dopo la morte del figlio, Giovanna Di Taranto si sarebbe recata di persona a ritirare la sua pensione, grazie a un'apposita delega

Per nove mesi ha tenuto in casa il cadavere del figlio disabile, intascando la sua pensione di invalidità di 900 euro.

Gli agenti della polizia di Treviso erano intervenuti nell’abitazione di Di Taranto e del figlio su richiesta della figlia dell’anziana. (Today)

Ne parlano anche altri giornali

Ma la verità era un’altra:quel figlio, un 50enne disabile dalla nascita, era deceduto per cause naturali almeno dall’agosto del 2018. È l’ordinazione che recitava ogni mattina al bar sotto casa dove, in via Castellana a Treviso, dove Giovanna Di Taranto andava a bere il caffé. (Corriere della Sera)

Per 9 mesi tiene il figlio morto in casa: “Gli andava a prendere la brioche al bar tutti i giorni” Chiuse le indagini sulla triste vicenda di Giovanna Di Taranto e del figlio Vittorio Chies, trovato cadavere nella loro casa di Treviso nel maggio del 2019. (Fanpage)

Occulta cadavere del figlio e incassa la pensione, 74enne verso il patteggiamento

Per 9 mesi intascò indebitamente la pensione del figlio disabile morto nell’agosto del 2018. Treviso, sconto di pena in vista per l’anziana che per nove mesi tenne in casa il cadavere mummificato del congiunto deceduto a causa di un malore. (la tribuna di Treviso)

La Procura addebita alla donna l'indebita percezione di 5 mila euro, l'equivalente incassato nel periodo in cui certamente Chies era morto Le accuse sono quelle di occultamento di cadavere e truffa ai danni dello Stato. (TrevisoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr