San Marino: è arrivato lo Sputnik. Il furgone scortato dalla gendarmeria

San Marino: è arrivato lo Sputnik. Il furgone scortato dalla gendarmeria
Corriere della Sera INTERNO

Scortato dagli agenti della Gendarmeria di San Marino il furgone che trasportava le dosi (in tutto 7.500, come le persone che saranno vaccinate con questo siero) ha valicato il confine dopo aver percorso la consolare che da Rimini arriva fino alla piccola Repubblica.

Il governo sammarinese aveva ufficializzato la settimana scorsa l’acquisto di migliaia di dosi del vaccino russo .

Sul timore di un “esodo” dalla Romagna a San Marino per vaccinarsi con lo Sputnik il Governo sammarinese ha parlato di «suggestione irrealistica, dal momento in cui con lo Sputnik vaccineremo appena il 15% della popolazione sammarinese e gli italiani rispondono al loro sistema sanitario e non al nostro

Sono arrivate nel primo pomeriggio di oggi le prime dosi di vaccino Sputnik V a San Marino. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri giornali

"Di produzione russa, - ricordano - è stato il primo ad essere brevettato ed ha un’efficacia, testata dalla più importante rivista scientifica al mondo, pari al 91,6% per la totalità dei casi e al 100% per i casi gravi. (San Marino Rtv)

Tutto, infatti, sembra essere pronto per l’arrivo a San Marino delle 7.500 dosi di vaccino russo che sbarcherebbe da un cargo in arrivo dalla Federazione a Milano e dopo le pratiche di sdoganamento, nel pomeriggio, varcare i confini del Titano. (il Resto del Carlino)

Covid, Davoli (Lega) perora il vaccino russo per San Marino e ne parla col ministro del Piccolo Stato

“Per questo telefono ad un industriale di San Marino; mi invita nel piccolo Stato, per incontrare membri del governo sanmarinese. Il Congresso di Stato, (governo), rischia di andare in crisi ed essere sfiduciato dal Consiglio Grande e Generale, (il loro Parlamento)”. (Redacon)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr