Pasta: perché fa bene, come cucinarla e quante volte mangiarla

Pasta: perché fa bene, come cucinarla e quante volte mangiarla
La Gazzetta dello Sport SALUTE

E anche Usain Bolt, l’uomo più veloce al mondo, ha la pasta nella sua dieta da campione

Perché la pasta fa bene a chi fa sport —. Per lo sportivo i carboidrati sono importantissimi sia nella fase di preparazione a un allenamento o a una gara, sia nella fase che segue lo sforzo, per ottimizzare il recupero.

E dopo lo sforzo aiuta a velocizzare il recupero e a facilitare il riposo perché la presenza nella pasta di carboidrati e aminoacidi insieme, in particolare il triptofano, favorisce la produzione di serotonina. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri media

La ricetta originale, infatti, non prevede né l’uso di sale né l’uso di lieviti. Quindi questo è il pane da mangiare se non vogliamo rinunciare ai carboidrati ma soffriamo di ipertensione (Proiezioni di Borsa)

Infatti, alle diete con pochi carboidrati (meno del 40% delle calorie), o con troppi carboidrati (più del 70%) sono associati diversi disagi per l’organismo. (Proiezioni di Borsa)

Gli esperti confermano che per non ingrassare sono questi gli orari in cui evitare i carboidrati

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI. Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente SCOPRI IL PREZZO. Gli esperti confermano che per non ingrassare sono questi gli orari in cui evitare i carboidrati. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr