Evergrande verso il default. E il miliardario Joseph Lau si sbarazza di gran parte delle sue azioni

Forbes Italia ECONOMIA

Ora, però, Lau ha deciso di sbarazzarsi di gran parte della sua partecipazione in Evergrande.

“La situazione di Evergrande”, ha detto Powell, “sembra specifica della Cina, che ha un debito molto alto per un’economia emergente”

I rapporti tra il proprietario di Evergrande, Hui Ka Yan, e Joseph Lau, altro miliardario del settore immobiliare, sono iniziati più di dieci anni fa.

Nel tempo si sono rafforzati con numerosi accordi: ancora nel gennaio 2021, Lau ha acquistato azioni della New Energy Vehicle di Evergrande per l’equivalente di 390 milioni di dollari. (Forbes Italia)

Su altre testate

Ka Yan ha anche annunciato che la «priorità assoluta» sarà aiutare gli investitori retail a riscattare i prodotti di investimento venduti da Evergrande. Lo promette in una nota Hui Ka Yan, presidente e fondatore di Evergrande, il colosso immobiliare cinese sull’orlo del fallimento. (La Provincia Pavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr