Netflix perde utenti e aggiunge le pubblicità

TecnoAndroid.it ECONOMIA

Il nuovo piano consentirebbe all’azienda di attirare utenti più felici di guardare gli annunci e pagare meno per l’abbonamento

Netflix presto aggiungerà gli annunci pubblicitari sulla propria piattaforma. Soprattutto negli ultimi mesi, le voci trapelate online suggeriscono che l’azienda sta considerando diverse tipologie di abbonamento per permettere agli utenti di aggiungere o meno le pubblicità. (TecnoAndroid.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Netflix è l’unico servizio di streaming che addebita un extra per una migliore qualità dello streaming e il livello supportato dalla pubblicità presumibilmente offrirebbe una qualità di streaming simile al piano Basic. (macitynet.it)

Stando a quanto riferito negli ultimi giorni dal The New York Times, tale piano con annunci pubblicitari dovrebbe debuttare entro la fine del 2022. Canale Telegram Offerte. (SmartWorld)

Data la situazione (la società continua a perdere abbonati), sta anche esplorando la possibilità di introdurre un nuovo tipo di abbonamento supportato dalla pubblicità. C’è la possibilità di introdurre una società pubblicitaria interna, ovviamente, o collaborare con altre aziende per trasformare gli annunci in realtà. (TecnoAndroid.it)

Anche Disney+ di The Walt Disney Company (NYSE:NYSE: ) sta lavorando a un piano supportato dalla pubblicità. Netflix non ha rilasciato annunci o commenti su quanto potrebbe costare un piano di abbonamento con pubblicità. (Investing.com Italia)

Non è noto nemmeno il prezzo di questo nuovo piano, ma – in Italia – costerà certamente meno di 7,99 euro, che è la somma da sborsare mensilmente per il piano Standard. Ora però c’è l’ufficialità, poiché il CCO di Netflix Ted Sarandos ne ha parlato apertamente poche ore fa durante l’evento Cannes Lions. (iSpazio)

Mentre i vertici del settore si riuniscono sulla Croisette, Netflix è sicuramente al centro dell’attenzione di tutti. In Francia, l’arrivo di Netflix, come quello di Disney, sul campo di gioco della pubblicità, sembra ancora remoto (TvZoom)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr