Maltempo in Germania, Merkel: «Situazione spettrale. Più ambiente in politica»

Maltempo in Germania, Merkel: «Situazione spettrale. Più ambiente in politica»
Il Sole 24 ORE ESTERI

Noi contrasteremo questa violenza della natura, nel breve, ma anche nel medio e nel lungo periodo», ha aggiunto.

È aumentato intanto a 171 unità il bilancio dei morti provocati dal maltempo in Germania e in Belgio, mentre decine di persone risultano ancora disperse: in Germania le vittime sono almeno 144, mentre nel vicino Belgio sono 27

1' di lettura. «Una situazione surreale, spettrale», quella creata dagli allagamenti in Germania, «la lingua tedesca a malapena ha parole per descrivere la devastazione. (Il Sole 24 ORE)

Su altre fonti

Un incubo, come ammesso dalla stessa Merkel: «Non sappiamo nemmeno il numero delle persone scomparse». Il livello dell'Isar è in risalita a Monaco e dintorni, mentre in alcune zone alpine è stato necessario far evacuare svariati residenti (Ticinonline)

"La lingua tedesca non conosce alcuna parola per definire quello che è successo qui", ha aggiunto Merkel In Belgio il totale dei morti è a quota 27, per un totale di 183 in Europa. (Tiscali Notizie)

"Immagini surreali e spettrali": così la cancelliera ha definito quello che ha visto mentre si trovava nella città ad Adenau. In queste ore Angela Merkel sta visitando i luoghi del disastro nel Land, fra le zone più colpite. (L'Unione Sarda.it)

Maltempo in Germania, Angela Merkel visita il villaggio di Schuld

“Le auto sono diventate come la palla da gioco dell’enorme massa d’acqua”, ha raccontato un soccorritore citato dia media tedeschi. Di ritorno dal vertice negli Stati Uniti con Joe Biden, oggi è il giorno della visita della cancelliera Angela Merkel nei territori devastati dalle alluvioni di questi giorni in Germania (Il Fatto Quotidiano)

«Non sappiamo nemmeno il numero delle persone scomparse» ha continuato, «è tutto spaventoso, non trovo le parole giuste». Intanto il maltempo sembra non essere ancora terminato: le piogge si sono attualmente spostate a Sud della Germania dando una tregua all’area ai confini con Belgio e Paesi Bassi. (Open)

La polizia ha stimato che sono almeno 110 i morti nell'area duramente colpita di Ahrweiler e si teme che il numero possa ancora aumentare. (LaPresse) La cancelliera tedesca Angela Merkel ha visitato Schuld, un villaggio vicino a Ahrweiler che è stato devastato dalle inondazioni. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr