Giani: "Ok a blocco spostamenti fra regioni, ma riaprire in sicurezza cinema e teatri"

Giani: Ok a blocco spostamenti fra regioni, ma riaprire in sicurezza cinema e teatri
LA NAZIONE SALUTE

Sull'idea di riaprire in maniera prioritaria cinema e teatri "ha ragione Franceschini.

Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, intervenendo a Studio24 su Rainews24.

"Fra la gente- afferma il governatore- si ha la percezione che il vaccino sia una volta e questo basterà per sempre.

"Oggi - aggiunge il governatore- in qualsiasi delle tre zone cinema e teatri sono vocati sempre alla chiusura e onestamente non lo ritengo giusto". (LA NAZIONE)

La notizia riportata su altre testate

AstraZeneca infatti, dopo le oltre 31 mila dosi recapitate lo scorso fine settimana alla Toscana, non consegnerà nuove dosi per almeno dieci giorni. Peggio va con Moderna, che consegnerà poco meno di 18 mila dosi nei prossimi giorni, per poi bloccare ogni fornitura per molte settimane, pur assicurando 60 mila dosi entro fine marzo. (Corriere Fiorentino)

Coronavirus in Toscana, 824 nuovi positivi: "Manteniamo alta la guardia"

Dunque, dopo cinque giorni di contagi sopra 900, oggi si registra un leggero calo ma il governatore, nel ringraziare le donne e gli uomini del nostro sistema sanitario regionale, "da un anno ogni giorno in prima linea per tutelare la salute di tutti noi, alcuni sacrificando la propria per salvare le vite degli altri con dedizione e spirito di servizio", torna a raccomandare massima attenzione: "Manteniamo alta la guardia, la diffusione del contagio dipende dalle nostre azioni" Lo rende noto su Facebook il governatore della Regione Eugenio Giani, anticipando i dati del bollettino giornaliero del 23 febbraio, che sarà diffuso come di consueto nel primo pomeriggio. (PisaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr