Bari, è un pazzo ritiro. Rosa fantasma e casi Covid, ecco le prime difficoltà

Bari, è un pazzo ritiro. Rosa fantasma e casi Covid, ecco le prime difficoltà
BARI CALCIO SALUTE

Nonostante le rassicurazioni del preparatore atletico, che ha smentito modifiche per quanto riguarda il lavoro fisico ma si continuerà a seguire la tabella di marcia prevista, ci saranno comunque difficoltà oggettive per il mister ligure.

Il ritiro del Bari non sembra essere nato sotto una buona stella.

Un ritiro che si conferma pazzo, visto che ai recenti guai seri di salute fa il paio una rosa ancora fantasma, che molto probabilmente sarà rivoluzionata per almeno una dozzina dei suoi componenti

Per fortuna, stando alle parole di Giorgio D’Urbano, preparatore atletico biancorosso, i sintomi sono lievissimi e tutti stanno bene, la cosa più importante in questo momento. (BARI CALCIO)

Su altri media

La ragazza aveva già ricevuto la convocazione per la vaccinazione, ma la madre non aveva mai dato il consenso. I genitori sono entrambi affidatari della figlia, dunque avrebbero dovuto dare entrambi il consenso al vaccino. (La Repubblica)

Vercelli, ragazza di 17 anni fa causa alla madre che le negava il vaccino. E la vince
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr