"Imprenditore geniale": i figli di Berlusconi ricordano Doris

Imprenditore geniale: i figli di Berlusconi ricordano Doris
Per saperne di più:
il Giornale INTERNO

Alla sorella si è unito anche Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente e amminisratore delegato del gruppo Mediaset. "

La morte di Ennio Doris ha scosso il mondo della finanza e dell'imprenditoria italiana.

Anche i figli di Silvio Berlusconi, che da anni guidano con successo le aziende di famiglia, hanno voluto rivolgere un pensiero per ricordare l'imprenditore, morto a 81 anni.

La figlia di Silvio Berlusconi ha aggiunto: " Per me è stato anche un punto di riferimento insostituibile e ha rappresentato un meraviglioso insegnamento. (il Giornale)

Ne parlano anche altri giornali

Se ne è andato a 81 anni Ennio Doris, fondatore di Banca Mediolanum. Il suo amico Silvio Berlusconi gli mise a disposizione il suo ketch, il 42 metri Principessa Vaivia (costruito da Perini navi e varato nel 1991), per far sì che Doris potesse seguire personalmente i lavori di ristrutturazione della sua villa in Sardegna, a Porto Rotondo. (Giornale della Vela)

Morto Ennio Doris , il fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum è morto la notte scorsa all'età di 81 anni. Nel 1982 l'incontro con Silvio Berlusconi e l'inizio della collaborazione che porta alla nascita della società Programma Italia, prima rete di consulenza globale nel settore del risparmio, che poi diventerà anni dopo Banca Mediolanum (Il Messaggero)

Mediolanum ha un enorme successo, nel ’96 si quota in Borsa, e Doris ricambia il favore: fa entrare Berlusconi nel salotto buono di Mediobanca che lo snobbava. Doris è stato l’unico ad abbattere due grandi idiosincrasie di Berlusconi: quella contro le persone alte (era 1,90), e quella per il controllo totale delle sue società. (L'HuffPost)

Addio a Ennio Doris, fondatore di Banca Mediolanum: aveva 81 anni

Dal 1996 è stato amministratore delegato di Mediolanum, holding del Gruppo, sino al 2015, anno della fusione per incorporazione in Banca Mediolanum. Grave scomparsa nel mondo della consulenza finanziaria: questa notte alle ore due e dodici minuti, all’età di 81 anni, è mancato Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolanum. (Wall Street Italia)

Forse non ha voluto Doris, forse non glielo ha mai proposto Berlusconi. A volte andando anche oltre, come quando insieme a Fininvest rimborsò i clienti Mediolanum coinvolti nel crack Lehman Brothers, senza che Mediolanum c’entrasse qualcosa in quella vicenda molto americana. (Indiscreto)

Da quel momento in poi Ennio Doris è riuscito a conquistare un totale di 1,5 milioni di clienti, che in molti dicono sia riusciti a conquistarli grazie al suo sorriso inconfondibile Ovviamente grande commozione anche per tutti i dipendenti della Banca e del gruppo, che si “stringono uniti e partecipi attorno alla famiglia Doris” e rendono “omaggio a Ennio Doris”. (Periodico Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr